Lascia che sia…

Lascia che sia

il vento,

a parlare in una

lingua antica

e dimenticata,

sarà poi la pelle,

ad interpretarla

e ad assaporarla.

Lascia che sia

la fresca brezza,

a portare

delicatezza.

Lascia che sia

l’aurora,

a dar vita

ad ogni

sfumatura.

 

16 pensieri su “Lascia che sia…”

  1. la piacevolezza della capacità di cogliere la sfumatura è un’arte e non comune…..

  2. Non deluderti mai, cara Tilly, é una grossa responsabilità, ci posso provare, ma non é detto…, dipende da tante cose, dallo stato d’animo principalmente, da quello che hai da dire,
    però il gusto e lo stile sono questi, se a te piacciono, ti ringrazio, per l’autore é una gratificazione.
    Ciao. sandra

  3. Per poi godere del vento, della fresca brezza e dell’aurora che ci offre un nuovo giorno!
    Tutto questo ci ricorda che siamo vivi…
    Ciao Elisa

  4. Lascia che sia l’aurora a dar vita ad ogni sfumatura trovo questi versi eccezzionali sono pieni di energia vitale complimenti.

  5. questo è il genere di poesia che più apprezzo, brava sandra… QUANTO VORREI RITORNARE A SCRIVERE IO UNA POESIA..! ma niente..!

  6. Ogni parola evocativa… sembra una poesia studiata nel minimo dettaglio eppure a pelle sono sicura ke scrivi di getto… grazie del brivido! =)

  7. Ci sono sensazioni che riconosci attraverso le righe delle parole e ti colorano d’arcobaleno tutti gli angoli più scuri nascosti dentro il buio della materialità e della quotidianità.. Brava mi piace

  8. Bella anche questa poesia, le sto leggendo tutte e anche io adesso inizierò a pubblicare le mie, ne ho scritte un centinaio, spero ti piacciano e vi piacciano amici

  9. Un piacevole alito di vento che porta ciò che deve portare: l’importante è avere orecchie capaci di ascoltare.
    Notevole e come al solito bravissima.
    Ciao e 5 stelle. QS-TANZ.

  10. X QS

    Ricordo bene le sensazioni e le emozioni di questa poesia. Sono contenta che sia piaciuta anche a Te.
    Grazie dell’apprezzamento.
    Ciao.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *