La scatola azzurra

Riguardo le vecchie istantanee
racchiuse nella scatola azzurra,

immagini lontane nel tempo
della vita passata veloce:

io e Luca, bambino paffuto
con promessa di anni e speranze,

Ugo incerto nel suo deambulare
con un orso più grande di lui,

Antonella di nuovo serena
che sorride agli amici in costume,

tutti noi in vacanza e felici
sulla sabbia col mare per sfondo.

Raramente vedo te insieme a noi,
perché tu immortali i sorrisi

consegnando al tempo a venire
questo affetto che tutti ci lega

e ci aiuta da sempre a vedere
un bel sole nella notte più nera.

Questo è stato il nostro destino
cercato, voluto e vissuto:

realizzare la nostra fortuna
nell’amore dell’uno per l’altra

con i figli che, nati da noi,
ora vanno nella vita sicuri.

 

7 pensieri su “La scatola azzurra”

  1. Anche io conservo le mie foto in una scatola, ma sono io che scatto, mio marito continua a dire che non sono capace, ma i soggetti che fotografo le fanno sembrare splendide. Io costruisco il mio scrigno di tesori, come hai fatto tu. Un bacio. Tilly

  2. Sane emozioni espresse in poesia di donna, mamma e moglie. Magari tutto il nostro percorso fosse pervaso dallo stesso amore, serenità e gioia di vivere. Complimenti Anna…

  3. Ottimo lavoro, cara Anna, nella poesia e nella vita vera. Sono di quelle che sostengono che la famiglia sia la ricchezza più grande, mi é stato insegnato e l’ho tramandato.
    Complimenti ad una grande mamma e ad una famiglia unita, ove si respira rispetto e amore.
    Sandra

  4. In queste tue parole si respira l’amore, la vita e la cosa più bella che negli anni l’essere umano possa costruire ….una famiglia amorevole ed unita.
    Sei una donna fortunata!
    Elisa

  5. Un quadro familiare stupendo, nato da un amore che ha generato i suoi frutti e adesso con orgoglio godetevi il raccolto, complimenti!

  6. che bella!
    sono riuscita a vedervi e ho sorriso anch’io!
    complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *