Come una bolla di sapone

Era facile trovarti.

Giungevi improvvisa, come una bolla di sapone portata per caso dal vento, fresca e piena di vita distribuendo generosamente lungo il tragitto la tua incontenibile gioia di vivere… e bastava seguire i volti sorridenti della gente accanto per raggiungerti.

Era facile trovarti.

Ma al mondo esistono persone egoiste ed ottuse, capaci di uccidere la tua sfavillante freschezza, delicato equilibrio tra passione e ragione.

Ora non riesco più a trovarti.

Non ci sono più i volti sorridenti che mi guidano fino a te… e la colpa è solo mia che ho avuto l’arroganza di afferrare un sogno, facendolo scoppiare come una bolla di sapone…

Un pensiero su “Come una bolla di sapone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *