A mio nonno

Ripercorrere i momenti trascorsi con mio nonno…

le serate accanto al fuoco, rapiti dai suoi racconti,

il suo amore incondizionato e protettivo,

il suo essere generoso all’inverosimile,

la sua schiettezza,

la sua sottile intelligenza ed acutezza,

il suo essere a volte profondamente assorto,

la sua onestà,

la sua dirompente simpatia,

i suoi occhi neri e luccicanti,

la sua ampia fronte luminosa,

il suo sorriso e la sua tenerezza nel porgersi…

sovente mi ritornano!

Devo tanto a te amato nonno:

mi hai insegnato il rispetto, l’onestà,

la coerenza, la solidarietà,

la trasparenza, la dignità,

l’amore per se stessi e per il prossimo…

senza mai avermi detto nulla di ciò…

è bastato viverti accanto per sapere tutto…

Grazie nonno, non ti dimenticherò mai

… così come i miei cari ai quali racconto di te

e di quanto d’importante mi hai dato!

Con immenso imperituro amore, a te.

3 pensieri su “A mio nonno”

  1. una bella riflessione su chi ti è stato vicino ed ha forgiato la tua esistenza con l’esempio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *