Solo per amore

Solo per amore si fanno le pazzie

Solo per amore si dicono bugie

Solo per amore si pensa senza mente

Solo per amore non ti importa di niente

Solo per amore si rischia tutto

Solo per amore si dice “io mi butto”

Solo per amore si urla di gioia

Solo per amore ci si fa un male boia

Solo per amore si giura anche su Dio

Solo per amore si divide l´io

Solo per amore si sbatte la testa

Solo per amore i sensi fanno festa

Solo per amore si scrivono poesie

Solo per amore si fanno fesserie

Solo per amore che se ti tocca

Solo per amore si brama la sua bocca

Solo per amore ho scritto tutto questo

Solo per amore tu sei il mio pretesto

 

6 pensieri su “Solo per amore”

  1. …come non dire che mi piace un testo semplice che tocca le corde del sentire di tutti in modo che tutti si sentano coinvolti?
    fare il contrario sarebbe solo una sciocchezza.
    ciao
    anna

  2. …a completamento del commento precedente aggiungerò che sono una persona che ha fatto della semplicità uno stile di vita.
    nell’ attuale ricerca affannosa di sensazioni forti ad ogni costo e nello sbandieramento di molti scrittori/trici di strazi e ordinarie follie, sotto il cartello di vita normale delle donne, non solo non mi ci ritrovo, ma resto meravigliata che qualcuno, anche tra noi, contrabbandi la monocorde singolarità come abituale costume dei più.
    credo, anzi, che stiamo assistendo alla ricerca dell’orrido vestita da amabile dolcezza.
    mi chiedo quale sia il fine.
    ecco perchè, normale tra i normali, molto lontana dall’avvalorare la tesi che la sregolatezza sia sempre garanzia di genialità, apprezzo chi sa valorizzare la bellezza della vita, che bella è senza inutili e noiosi contorcimenti.
    un abbraccio.
    anna

  3. L’Amore é la quinta stagione, non ha un particolare vestito, non ha ombrelli per la pioggia, cappotti per il freddo, costumi per il mare, ha solo il sapore delle cose semplici, si alimenta di cose sane e naturali e quelli più fortunati, lo respirano anche nell’aria inquinata.
    Ciao.
    Sandra

  4. Un ricco inno all’Amore.
    Bello, frizzante e pur nell’apparente semplicità, molto profondo.
    Come sempre, BRAVA!!!!
    Ciao. QS-TANZ.

  5. Grazie,grazie,grazie.Non amo scrivere in rima,é da adolescenti,ma se torni con il cuore a quel modo di vedere l´amore tutto appare diverso.
    Per anna:io adoro la semplicitá,il modo diretto di dire e raccontare,i fiocchi servono a poco,anche nella vita;a me basta avere lo stimolo,la spinta,la voglia,il resto conta zero.Il giorno che dovró tradire me stessa pur di scrivere,sará il momento di smettere.Con affetto
    Tilly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *