Aforismi sulla Libertà

Aforismi e frasi sulla Libertà, intesa come condizione dell’uomo oppure in senso più generale per quanto riguarda la facoltà di pensare in modo autonomo.

***

Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo.
(Johann Wolfgang Goethe)

L’intelletto annulla il fato. Finché un uomo pensa, egli è libero.
(Ralph Waldo Emerson)

L’anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci, soprattutto perché provi un senso di benessere quando gli sei vicino.
(Charles Bukowski)

La mia libertà finisce dove comincia la vostra.
(Martin Luther King)

Non vale la pena avere la libertà se questo non implica avere la libertà di sbagliare.
(Gandhi)

L’uomo veramente libero è colui che rifiuta un invito a pranzo senza sentire il bisogno di inventare una scusa.
(Jules Renard)

La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà uno se la prende, e ciascuno è libero quanto vuole esserlo.
(James Baldwin)

Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
(Ernesto Che Guevara)

È molto facile, in nome della libertà esteriore, soffocare la libertà interiore dell’uomo.
(Tagore)

Non c’è vocabolo di cui non si sia oggi fatto così largo abuso come di questa parola: libertà. Non mi fido di questo vocabolo, per la ragione che nessuno vuole la libertà per tutti; ciascuno la vuole per sé.
(Otto von Bismarck)

Libero pensatore. Basterebbe dire pensatore.
(Jules Renard)

L’uomo è nato libero, ma dovunque è in catene.
(Jean Jacques Rousseau)

Il difficile non è raggiungere qualcosa, è liberarsi dalla condizione in cui si è.
(Marguerite Duras)

L’uomo non fa quasi mai uso delle libertà che ha, come per esempio della libertà di pensiero; pretende invece come compenso la libertà di parola.
(Sören Kierkegaard)

Non sono un Libertador. I Libertadores non esistono. Sono i popoli che si liberano da sé.
(Ernesto Che Guevara)

La vera libertà di stampa è dire alla gente ciò che la gente non vorrebbe sentirsi dire.
(George Orwell)

Non si può separare la pace dalla libertà perché nessuno può essere in pace senza avere la libertà.
(Malcolm X)

Dai mano libera a un uomo e te la ritroverai addosso dappertutto.
(Mae West)

L’uomo è condannato ad essere libero.
(Jean Paul Sartre)

Nessuno è libero se non è padrone di se stesso.
(Epitteto)

Possiamo essere liberi solo se tutti lo sono.
(Georg Hegel)

Non c’è uomo che non ami la libertà, il giusto però la esige per tutti, l’ingiusto solo per sé.
(Ludwig Börne)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (90 voti, media: 4,30 su 5)
Loading...Loading...

37 Commenti per “Aforismi sulla Libertà

  1. Belle come frasi…

    “Io sono per sempre condannato ad esistere al di là della mia essenza, al di là dei moventi e dei motivi della mia azione, sono condannato ad essere libero, e ciò significa che non è possibile trovare alla libertà altri limiti oltre se stessa, o, se si preferisce, che non siamo liberi di cessare di essere liberi”.
    Jean-paul Sartre

  2. La libertà è segreta, incomprensibile e introvabile, ognuno vuole averla e conquistarla… ma la verità è che essa vive dentro di noi da sempre e nessuno riesce a farla uscire perchè sarebbe troppo grande, forte, indomabile, selvaggia, infinita da contenere in questo mondo. Arriverà però il giorno in cui essa esploderà, uscirà dai nostri corpi troppo piccoli per contenerla… questo accadrà quando saremo in paradiso.

  3. Nulla è per sempre, neanche la libertà, ogni volta che la si concede, viene meno a noi stessi…

  4. Solamente quando sogniamo possiamo dire e fare ciò che veramente vogliamo, il sogno è la libertà più grande… libertà concessa a tutti, nessuno può negarci d sognare… lì, solo lì siamo veramente liberi…

  5. Libertà è una parola astratta, in tutti i sensi, nessuno di noi è veramente libero, la vita mondana, la vita in generale ci costringe ad essere per sempre oppressi dal mondo.

  6. Capita di sentirsi prigionieri cmq in mezzo alle gente o nella propria casa… ma se si esaminano onestamente i fatti si ha la libertà di decidere di stare là… sempre libertà è!

  7. La libertà è come l’aria: si vive nell’aria;
    se l’aria è viziata, si soffre;
    se l’aria è insufficiente, si soffoca;
    se l’aria manca; si muore.

  8. Da ragazzini si è privati di libertà dai nostri genitori,
    una volta cresciuti e ottenuta,
    c’è qualcuno che ce la vuol togliere o per amore o per gelosia. (Alessandro Perrone)

  9. Essere Liberi dentro… e a mano a mano arriva il resto… e ti senti bene…

  10. Ho conosciuto molte persone che si riempiono la bocca di paroloni come libertà, indipendenza etc per giustificare loro stili di vita o loro idee.
    Ho sempre combattuto affinchè si rendessero conto che nel momento in cui si dice “io non lo farò mai perchè… sono libero”, “non posso perchè limiterei la mia libertà”… quella che loro chiamano libertà è ormai diventata un vincolo da rispettare, e paradossalmente la libertà non rende più liberi.
    La libertà è agire secondo il proprio volere dopo aver valutato rischi e possibili conseguenze, ma si è liberi solo se si è padroni della propria mente e se le nostre azioni, giuste o sbagliate, morali o meno che siano, sono il risultato di un nostro coscienzioso processo intellettivo. La libertà non è un bene da donare agli incoscienti.

  11. La frase di Federica è di Don Luigi Sturzo: bella!
    Libertà è spazio dell’anima nell’anima o come preferite psyche. É congiunzione tra atto dovuto e realizzazione di uno spazio interiore, non ricordo uomini più liberi di alcuni posti in catene fisicamente. È dunque la realizzazione ideale, mentale, dell’equilibrio tratto dall’agire e dal pensare l’azione che predomina la compiutezza esteriore della libertà; che non è davvero tale se non è interiorizzata.

  12. La libertà… elemento importante per ogni essere umano…
    libertà di scelta, libertà di parola… libertà d’amare…
    ciò che conta è credere in noi stessi, ed è solo così che ci sentiremo liberi da ogni costrizione!

  13. Libertà è pensare, riflettere, essere critici, ma anche realizzare ciò che si è solo pensato o immaginato

  14. Saremo liberi solo quando riusciremo finalmente a “morire a noi stessi”.
    Nel morire a me stesso, rinuncio alle aspettative che io e altri hanno su di me.
    Nel morire a me stesso, io rinuncio volontariamente a tutti quegli ostacoli che si frappongono fra me e la realizzazione di me, del mio VERO me, che non so nemmeno io come sia.
    Morire a sé stessi, significa semplicemente “deporre le armi” della pretesa di essere ciò che non si è.
    Significa, cominciare ad amare ciò che siamo e ciò che è la nostra vita, invece di fare o cercare di essere ciò che vorremmo essere a tutti i costi.. Smettere di crearsi aspettative, per apprezzare ed amare davvero, la bellezza che abbiamo, che siamo, e che è la nostra vita.

    Libertà è la realizzazione della propria persona, nella sua essenza fondamentale.

  15. La libertà è il desiderio primario di ogni uomo, di ogni popolo, di ogni generazione, è la nostra volontà di vivere. Anche se a volte succede che per arrivare alla libertà qualcuno scelga la strada sbagliata della violenza. Quando tutti capiremo che la strada della violenza non è la più breve come sembra, allora non ci sarà più nessuno che la prenderà: tutti viaggeremo lungo la strada della non violenza per raggiungere la liberà.

  16. La Libertà ci lega con un elastico: la lasciamo quando cominciamo a “vivere” e la ritroviamo quando smettiamo.

  17. Libertà quale illusione

    L’uomo che ha coscienza della schiavitù in cui è immerso
    ha coscienza della libertà di cui è privo,
    e in quanto schiavo sa che non sarà mai libero,
    ma come uomo può scegliere se lottare o morire!

  18. La libertà non esiste gli umanoidi la utilizzano per il proprio tornaconto. Invidio gli animali, loro si che sono liberi nel pensiero e nelle azioni.

  19. Desideriamo la Libertà quando ci sentiamo in trappola… Ma troppo spesso dimentichiamo che sono stati proprio i nostri desideri e le nostre scelte a condurci nel nostro opprimente presente…

    Non c’è Libertà senza Coraggio!…

  20. Chi sceglie di essere schiavo non ha perso la libertà.
    È un mio aforisma.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *