Il migliore amico dell’uomo

Tanto e tanto tempo fa… quando l’uomo non era stato ancora creato, Dio, dopo aver creato gli animali, decise di dare ad ognuno un compito all’interno del Creato: “Nulla potrà dirsi essere stato fatto per caso, e nessuno dovrà sentirsi inutile nel mondo che io ho creato…”. Per fare questo decise di radunare intorno a sé tutti gli animali che fino a quel momento popolavano il Creato, e trascorrere con loro i due anni successivi, per valutare i loro pregi, i loro difetti, le loro predisposizioni.

Ben presto Egli si accorse che due anni era un tempo anche fin troppo lungo, e dopo un anno e mezzo, in un prato sconfinato, iniziò ad assegnare a ciascuno il proprio compito. Vennero chiamati tutti, ad uno ad uno, in modo che nessuno si sentisse escluso, e a tutti venne dato un compito diverso, ma egualmente importante e dignitoso.

Per ultimo Dio chiamò il Cane, e, ad esso, disse: “Caro cane, anzi, Caro amico mio, mi sei stato fedele in quest’anno, hai avuto attenzione per ogni mio bisogno: quando ero solo eri lì ai miei piedi a tenermi compagnia, quando ero triste eri lì pronto a darmi il tuo affetto, quando ero sperduto nel buio della notte, eri lì pronto a guidarmi con il tuo fantastico fiuto. Sei stato un amico, e mi hai mostrato di essere un fantastico compagno di vita, per questo a te attribuirò il piu bello fra i compiti: Tu accompagnerai ovunque la migliore delle mie creazioni: L’UOMO.”

Il Cane sorrise.

Dio però precisò: “Attento però, non è un compito facile: troverai uomini pronti ad accoglierti con amore e gioia, ma a volte ne troverai pronti a scacciarti con pietre e insulti. Troverai uomini pronti a darti una casa, un rifugio, del cibo, ma purtroppo ve ne saranno altri pronti a lasciare che tu alloggi in ricoveri di fortuna, in miseria, anche pronti a lasciarti morire di fame”

Il Cane adesso aveva perso quella luce gioiosa che lo aveva illuminato fino a pochi minuti prima, e per un attimo si chiese il perchè di tale scelta, si chiese perchè proprio a lui, e non …al Leone ad esempio, che con la propria forza sarebbe di sicuro riuscito a sopportare un così difficile destino… o alla volpe che di certo con la propria furbizia avrebbe inventato uno stratagemma per sopravvivere…
Dio però continuò il suo discorso: “Amico mio, adesso ti starai chiedendo il perchè io abbia deciso questo, perché proprio a te abbia assegnato questa sorte… e allora sappi amico mio, che da ora fino alla fine del mondo, questo sarà il destino che riserverò solo a coloro che più AMO”

Il Cane capì, e torno a sorridere…

Da allora l’Uomo e il Cane sono amici inseparabili…

 

14 pensieri su “Il migliore amico dell’uomo”

  1. io con i cani non ho un buon rapporto, però mi fanno tenerezza… vedo che gli animali, per scrivere questa favoletta, ti devono stare davvero a cuore e in particolar modo i cani. A me è piaciuta molto la fine, anche perchè è molto vero che il compito più “arduo” spetta quasi sempre alle persone che più amiamo. Mi posso solo complimentare con te e ti cito anche una frase di Sigmund Freud: Il sentimento per i cani è quello stesso che nutriamo per i bambini”; e poi visto che sono in tema di frasi te ne cito un’altra di Seneca: l’amore per un cane dona grande forza all’uomo..
    con tanto affetto e stima e con le migliori congratulazioni
    Ely

  2. Più amo i cani e più odio l’uomo: il cane non conosce falsità, invidia e cattiveria; ecco perché Dio ha voluto che fosse il migliore amico dell’uomo perché secondo me l’uomo ha molto da imparare dal cane. Tantissimi complimenti per il tuo racconto.

  3. Io non riesco ad immaginare la mia vita senza un cane che giri per casa, io ne ho 2.
    Hai proprio ragione sono loro i veri amici che ti amano sempre, qualsiasi cosa succeda, peccato che ci sono uomini pronti ad abbandonarli e a farli morire per strada:

    Dovremmo imparare da loro ad amare davvero, senza pretendere nulla in cambio.
    Complimenti.

  4. Tutto ciò può spiegare ai bambini il fatto di come il cane è il miglior amico dell’uomo.

  5. Io non ho animali a casa perchè vivo in un appartamento, ma darei non so che cosa per avere un cane…
    Il cane è il migliore amico dell’uomo, anche se a volte lo dimentichiamo… c’è da imparare tanto da questa storia…
    Bravo a chi l’ha scritta!!!

  6. Il cane… è veramente unico… io ne ho uno, ed è stupendo!!! Lui c’è sempre quando ne ho bisogno, i guai che combina non li fa mai con cattiveria, infatti ogni volta che fa qualcosa magari un po’ mi fa arrabbiare, ma poi con quel suo musino mi fa capire che non c’è niente di più dolce e sincero di un cane… allora ci passo sopra con un sorriso, quel sorriso che solo lui sa darmi… grazie cucciolo mio!
    Bellissima quella favola…

  7. E’ bellissima…
    Noi li maltrattiamo, li gettiamo nei cassonetti, li abbandoniamo, li leghiamo alla catena a vita ma loro aiutano la polizia, fanno da guida ai ciechi o ai bambini down, si prendono cura anche dei cuccioli altrui e ci restano fedeli per tutta la vita… adesso ci resta solo da pensare: ma l’uomo senza il cane che cosa sarebbe?
    Prima di offendere qualcuno usando frasi come “Fottiti cane bastonato” io farei una pausa di riflessione perché l’uomo non è poi così superiore…

  8. Tutti noi abbiamo solo da imparare dai cani, loro ci stanno sempre e comunque accanto in ogni momento della nostra vita. Sono la gioia di vivere trasformata in esseri viventi, cosa che l’uomo non sa apprezzare. Io ho un difetto, se dovessi scegliere di salvare un uomo o un cane salverei prima il cane.

  9. I cani sono il più bel regalo che è stato fatto all’uomo.
    Peccato che ci sono persone che non lo capiscono, ma le loro giornate non saranno mai davvero piene, solo le feste del tuo cane quando torni a casa ti fanno capire che è valsa la pena di lavorare, studiare,… perchè sai che quando torni a casa c’è qualcuno pronto ad accoglierti come un essere umano non saprebbe mai fare!

  10. Una storia molto toccante! Il cane è il migliore amico dell’uomo, cosa che quest’ultimo (nonostante si vanti di essere l’essere + intelligente) non riesce a capire!
    Odio tutte le persone che dicono che l’uomo conta più di un cane!!! Io amo tutto! Pure i maiali… MA NON L’UOMO!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *