A te che cresci insieme a me

Ti prometto che ci saranno capitoli interi da scrivere sulla tua storia d’amore, su come ti coglierà all’improvviso, che ti ritrarrà quando in punta di piedi entrerai nella vita di un uomo che un po’ frastornato e un po’ impaurito come te … ti porgerà la mano e con te colorerà le pagine del diario che noi due abbiamo incominciato a scrivere tanto tempo fa;
Tirerai fuori da un cassetto ancora una volta la nostra adolescenza, e un po’ per incoscenza e un po’ perchè non potrai fare altrimenti … porrai ad essa la parola fine anche se in cuor tuo saprai sempre che il nostro è il primo amore: quello che non si dimentica.
La nostra storia sarà nelle nostre esperienze la risposta alle domande che ti porrai nei momenti difficili e che ti daranno la consapevolezza che nonostante tutto si va avanti;
Ti prometto che ci sarà un motivo valido per buttarsi giù dal letto la mattina, fuorchè lui non ti dorma accanto … che in ogni momento della giornata, per ogni movimento del tuo corpo … ti sentirai i suoi occhi puntati addosso anche se lui si troverà a molti chilometri lontano da te.
Non ci sarà una canzone che non ti parlerà di lui, non ci sarà una persona con la quale non ti verrà la voglia e il bisogno di parlare della tua storia d’amore, perchè questa persona sarà parte inscindibile di te.

Non potrai fargli del male, perchè ne faresti a te stessa e la tua dolce fragilità delinerà i tratti della donna forte che gli farà perdere la testa.
Vi regalerete sorrisi, lacrime, notti insonni, compleanni, anniversari, crisi che invece di scalfire porrano le fondamenta di qualcosa che potrà durare e che porterai avanti con tutte le tue forze.
Sono convinta che da qualche parte anche lui si stia chiedendo di te, barricato in una stanza, a fissare il suo soffitto stellato inizia a credere in te … ignaro di quanto sia bella la forma che per lui assumerà l’amore …

 

Un pensiero su “A te che cresci insieme a me”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *