Accento Grafico. Con o Senza Accento?

L’Accento Grafico si usa per mettere in evidenza e dare rilievo ad una particolare sillaba di una parola e per distinguere correttamente una parola da un’altra che presenta la stessa grafia, ma ha una pronuncia diversa.

Ecco quali sono le regole d’uso:

CON Accento:

ciò, cioè, , , è, già, giù, , , , può, più, , ,

Ma ci sono delle eccezioni, l‘Accento Grafico infatti NON si usa con:

da: preposizione
e: congiunzione
la: articolo
li: pronome
ne: pronome o avverbio
se: congiunzione
si: pronome
te: pronome
di: preposizione

SENZA Accento:

blu, fra, tra, fu, ma, su, qui, qua, no, so, sa, tre

L’Accento Grafico, inoltre, va sempre inserito sui composti di:

tre (es. ventitré)
re (es. viceré)
su (es. lassù)
blu (es: rossoblù)
che (es. altroché)

e si usa sulle parole tronche di due o più sillabe:

città, caffè, virtù, mezzodì