Aforismi sul Pensiero

Chi non pensa a quello che dice, prima o poi finirà per dire quello che pensa.
(Gian Carlo Lepore)

La sottigliezza non abbandona mai gli uomini di spirito, specialmente quando sono nel torto.
(Goethe)

Dubitare di se stesso è il primo segno dell’intelligenza.
(Ugo Ojetti)

Anche per il pensiero c’è un tempo per arare e un tempo per mietere.
(Luwig Wittgenstein)

Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite.
(Proverbio cinese) 

La lontananza rimpicciolisce gli oggetti all’occhio, li ingrandisce al pensiero.
(Arthur Schopenhauer)

Il cuore dello stupido è nella sua bocca, ma la bocca del saggio è nel suo cuore.
(Benjamin Franklin)

Non con l’età ma con l’ingegno si raggiunge la sapienza.
(Plauto)

I saggi traggono insegnamento dagli stolti più che gli stolti dai saggi, poiché i saggi evitano gli errori degli stolti, ma gli stolti non imitano i successi dei saggi.
(Catone)

Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande.
(Naguib Mahfuz)

L’ignoranza è madre di ogni male.
(François Rabelais)

Non sempre io sono del mio parere.
(Paul Valèry)

Le parole sono un ottimo contenitore per le idee che non si hanno.
(G.P. Lepore)

Per pensare in modo originale ci vuole coraggio; per dirlo, incoscienza.
(G.P. Lepore)

In politica, la saggezza è non rispondere alle domande. L’arte di non lasciarsele fare.
(André Suarès)

A pensar bene il superfluo è la componente essenziale della vita: tutto il resto è solo necessario.
(G.P. Lepore)

Un bugiardo non viene creduto nemmeno quando dice la verità.
(Cicerone)

Il riposo a voi non sia letargo, ma preparamento di nuove forze e pensieri.
(N. Tommaseo)

É una gran furberia saper nascondere la propria furberia.
(La Rochefoucauld)

Il pensiero della morte inganna, perché fa dimenticare di vivere.
(Luc de Clapiers)

Spesso è necessario riflettere sul perché siamo allegri, ma sappiamo sempre perché siamo tristi.
(Karl Kraus)

I buoni ragionamenti sono più forti di due mani robuste.
(Sofocle)

Se un uomo non è disposto ad affrontare qualche rischio per le sue opinioni, o le sue opinioni non valgono niente o non vale niente lui.
(Ezra Pound)

Non sono le idee che mi spaventano, ma le facce che rappresentano queste idee.
(Leo Longanesi)

Siamo quasi tutti buoni, finché non ci costa nulla.
(Franz Fischer)

Per rendere sopportabile la realtà, siamo costretti a coltivare in noi qualche pazzia.
(M.Proust)

Ho l’abitudine di dire ciò che penso anche nei casi in cui rischio di essere capito.
(G.P. Lepore)

Vedi di non chiamare intelligenti solo quelli che la pensano come te.
(Ugo Ojetti)

L’uomo che non coltiva l’abitudine di pensare perde il più grande piacere della vita.
(Thomas Alva Edison)

Molte persone credono di pensare ma in realtà stanno solo riorganizzando i loro pregiudizi.
(William James)

L’intelletto annulla il fato. Finché un uomo pensa, egli è libero.
(Ralph Waldo Emerson)

È buon pensiero che quando aspiri a grandi cose, bisogna curare le piccole.
(Dionisio)

 

7 pensieri su “Aforismi sul Pensiero”

  1. E’ una bellissima pagina… io adoro molto gli aforismi… mi danno le risposte alle domande giornaliere della mia vita…

  2. Ampliare il proprio vocabolario espande il pensiero: se non hai le parole, non formuli neanche le idee.
    (Luisa Carrada)

  3. Son le 0.45 cosa c’è di meglio che leggere tanti di questi aforismi sulla vita e sul pensiero umano? Ti aiutano a riflettere su questioni che magari spesso non ti poni… ma cmq io li adorooo!

  4. E’ sufficiente ogni tanto trovarsi uno spazio per riflettere sugli eventi della vita quotidiana e trovare la spiegazione più giusta. Nico

  5. L’uomo nutre il proprio pensiero, ma alcuni lo distruggono fermandosi davanti alla realtà.

  6. Le mezze verità sono l’altra metà delle mezze bugie ma insieme non fanno una verità integrale ma una totale bugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *