Il Sogno

Da bambina sogni

il principe azzurro

che con il suo cavallo

ti porta via.

Finalmente si avvera,

lui arriva,

ma è troppo tardi,

tu sei legata ad un’altro

lui è legato ad un’altra

e ti rendi conto

che mai il tuo principe azzuro

ti porterà lontana con

il suo cavallo.

Ma ti accontenti di quel

poco che riesce a darti

del suo forte abbraccio

delle sue dolci parole.

Ma perché i sogni

si avverano sempre a metà?

 

6 pensieri su “Il Sogno”

  1. I sogni cara Paola, si avverano a metà solo perchè il principe azzurro non era il tuo, ti auguro di trovarlo presto, e non di accontentarti.
    Grazia.

  2. carissima,
    dibatti l’eterno dilemma: vorrei, ma non posso.
    oppure potrei, ma non voglio.
    il bello di essere “uomini”, cioè esseri umani, sta nel libero arbitrio, nello scegliere di stare o di qua o di là.
    coraggiosamente.
    costi quel che costi.
    sapendo che tutto ha un prezzo, anche di dolore, che deve necessariamente essere pagato.
    Dante Aliglieri agli ignavi non concede neanche il lusso di entrare nell’Inferno.
    ciao.
    anna

  3. ciao grazie del commento credimi non è facile prendere certe decisioni poi quando ci sono figli non si tratta di essere codardi ma credimi sacrificare la tua vita il tuo star bene per amore dei figli quello sicuramente è essere coraggiosi

  4. …e allora, mia cara, non resta altro che quella che noi Cristiani chiamiamo senso di responsabilità e rassegnazione e Woody Allen definisce fiducia nella psichiatria.
    sono, come dice qualcuno, un po’ cinica (rifiuto l’epiteto di becera), è vero, ma grazie a Dio, sono sempre stata alla larga dal Principe Azzurro, perchè già io sono una Principessa…
    un abbraccio
    anna

  5. Non ho mai sopportato i principi azzurri, cercatelo giallo, verde, rosso ma lascia perdere quelli azzurri; e cosa piú importante non accontentarti.
    Ciao
    Tilly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *