Solitudine

Compagna di giorni inutili.

Con la tua veste leggera di tulle

mi inviti a ballare,

un giro ancora mi dici.

Sai che amo ballare con te.

Mi afferri le mani e me le stringi forte

ed io mi sento cosí bene.

Ma non vedi la contraddizione

nella nostra amicizia?

Io con te dovrei sentirmi…

Sola

18 pensieri su “Solitudine”

  1. Brava Tilly, solo chi danza con la solitudine può apprezzare il fracasso della gente. KissSal…

  2. Dietro la solitudine ci sono tante cose e non del tutto negative, come ad esempio la voglia di stare con se stessi e di starci bene.
    Molto bella Tilly e dolce come te.
    Ciao.
    Sandra

  3. Beata solitudo, sola beatitudo…
    c’è chi teme di star solo.
    Io no.
    Come te.
    Sto bene con me stessa, ho comunque e sempre giornate piene, non conosco l’ozio.
    Quante cose hanno in comune le persone solitarie,… vero Tilly?
    Pronte a ritrovarsi pienamente vive e inserite anche in una folla scalmanata, come dice Sal.
    Del resto se non si è capaci di stare con se stessi, come si può stare con gli altri?
    Un abbraccio, ciao
    anna

  4. Bella! sentire amica la solitudine, è molto positivo,
    l’importante per me, è che non diventi l’unica amica.
    Grazia

  5. Quanta pienezza può esistere anche nella solitudine, quando stiamo bene con noi stessi!

    Che non sia l’unico cavaliere nel ballo della vita, però…
    Molto bella

  6. A volte la solitudine può sopperire una amicizia non vera, poichè riflessiva… non menzognera. Significativa e inelligente! complimenti anche per questa poesia oltre che per il racconto “Diario di un dolore” Vai al commento… Brava!!! Marinella Fois (nonnamery)

  7. Ciao tilly, anche io mi chiamo tilly che coincidenza vero? Il suo racconto è bellissimo complimenti! Brava!

  8. Bella davvero.
    Io penso che solo chi è veramente in grado di comprendere profondamente gli altri, chi sa veramente stare con gli altri, riesca ad apprezzare la solitudine.
    La solitudine non è stare da soli, ma stare con se stessi. E’ un modo per conoscersi.

    Purtroppo è sempre meno apprezzata.

    Hai saputo rendere semplice un pensiero profondo.

    ciao,
    piero

  9. Sono capitato casualmente e ho letto la tua poesia, complimenti, è veramente bella, e l’ultima parte che parla della contraddizione è semplicemente geniale…

  10. Con la solitudine ho imparato ad esser forte. E credimi ora non pagarei perché se ne andasse, io sto così da sola.

  11. Molto bella anche questa, me la sono cucita quasi adosso visto che soffro tanto di solitudine essendo sempre sola, ciao.

  12. Complimenti la tua poesia, che casualmente ho letto, mi ha dato la possibilità di riflettere.
    Si è vero, la solitudine è un problema che tocca molte persone e si riflette sulla nostra vita.
    Anch’io ho scritto molte volte di essere stato solo in mezzo a centinaia di persone.
    Quasi sempre la solitudine si combatte non con il gruppo ma individualmente con la persona alla quale sei affezionata, non escludendo l’amore.
    Di nuovo complimenti e non perdiamoci di vista, in quanto la solitudine si combatte anche con la compagnia virtuale.
    Asff.mo sergio.

  13. Non ho mai ringraziato per i vostri commenti.
    Rimedio: grazie di cuore!
    Questa poesia mi appartiene nel profondo, e molti di voi ne hanno colto la vera essenza
    baci!
    Tilly

  14. La solitudine è la condizione umana per eccellenza… io sono una solitaria di 19 anni che in mezzo agli altri si sente a disagio… la tua poesia è meravigliosa… sottile, acuta, dolce – ma non edulcorata -, descrive cos’è la solitudine senza dare giudizio… brava…

  15. Ho 56 anni e solo ora ho scoperto la vera solitudine: essere trasparente e afona per le persone che amo e che pensavo mi amassero. Sono venute meno tutte le mie certezze, perchè mi sono resa conto che ciò che mai avrei messo in discussione semplicemente non esisteva. Ho tentato in tutti i modi di comunicare questo mio malessere ma è come se stessi annaspando e chi mi guarda anzichè parlarmi e tendermi la mano si chieda infastidito perchè io mi stia agitando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *