Strani incontri in autogrill

Arturo, un giovane camionista, si ferma ad un autogrill per andare al bagno. Quando entra nella toilette trova il primo bagno occupato, ed entra perciò nel secondo.
Appena si siede sulla tazza del vaso, sente una voce provenire dall’altro bagno.
“Ciao, come va?”
Arturo di solito non è un tipo che dà confidenza agli sconosciuti, e non ama molto fraternizzare col prossimo, tuttavia quel giorno, si sentiva allegro, e decise così di rispondere:
“Mah, si tira avanti…”
E l’altro: “E cosa fai di bello?”
Ad Arturo quella situazione sembrava un po’ bizzarra, ma rispose ancora:
“Beh, quel che fai tu… sto facendo la cacca…”
A quel punto, dall’altro bagno si sente bestemmiare, e il tipo irritatissimo:
“Senti, ti richiamo più tardi, che qui a fianco c’è un cogl..ne che sta rispondendo a tutte le mie domande!!!”

8 pensieri su “Strani incontri in autogrill”

  1. Mi ha fatto ridere di cuore, forse perché non era un po’ scontata come tante altre storielle. Grazie, sinceramente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *