Immaginando te

Un attimo ancora ed eccoti qua!

Come immaginare una vita senza di te,

come una farfalla hai fermato il tempo,

hai scelto noi…

Emozionati dai tuoi colori,

con la paura della tua fragilità

e come una farfalla dimostri la tua forza

spicchi il volo verso questa vita terrena.

Attoniti guardiamo la tua trasformazione,

consapevoli che sei il nostro MAESTRO.

Vola piano, piccola farfalla,

scruta ogni cosa e…

quando atterrerai saremo giù ad aspettarti,

guidandoti in questo mondo che, come noi,

avrà bisogno di te.

Chi ti ama.

 

3 pensieri su “Immaginando te”

  1. una lirica dolce e leggera con infiniti piani narrativi e descrittivi.
    l’amore come una farfalla, la vita come una farfalla, la scelta come una farfalla che lieve appare e indirizza lo sguardo e l’animo verso direzioni nuove e inaspettate.
    nulla è più vitale, etereo, affascinante del volo colorato di una farfalla.
    bravo.
    anna

  2. Un poesia densa d’amore, l’amore vero e infinito per chi deve ancora nascere o sta nascendo.
    Non so se l’hai scritta in base ad una tua esperienza personale o è immaginazione pura, trasmette comunque molto. Complimenti.

  3. Grazie Anna, Grazie Mauri.
    Commenti veri, centrati in ogni loro aspetto.
    Anna, perdonami la confidenzialità amo immaginare la vita dell’uomo anche se in più tempo ristretta alla vita di una farfalla (breve) e voglio pensare che non ci sia tempo per fare del male Grazie.
    Mauri, il tuo Cuore è oltre le poesie.
    i tuoi pensieri non danno scampo, lasciami il dubbio.
    Grazie Edo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *