Premio Nazionale Letteratura per l’Infanzia – Sardegna

L’Amministrazione Comunale di Olzai e la IX Comunità Montana del Nuorese, con il patrocinio dell’Assessorato Regionale alla Pubblica Istruzione e Comune di Siniscola, bandiscono la 5a edizione del Premio Nazionale di Letteratura per l’Infanzia «Sardegna».

IL PREMIO SI ARTICOLA IN QUATTRO SEZIONI:

Sezione A – opere edite
Opere per l’infanzia dai 6 ai 14 anni edite dal 30.9.2002 al 31.12.2006
n. 2 premi: uno per le scuole elementari e uno per le medie.

Sezione B – opere inedite
Una fiaba, una favola, una storia o racconto che interessi i bambini dai 6 agli 11 anni
– scuola elementare (un premio).
Una storia o un racconto che interessi i ragazzi dai 12 ai 14 anni
– scuola media (un premio).

Sezione C – illustrazioni
Opere per l’infanzia, con illustrazioni e grafica edite dal 30.9.2002 al 31.12.2006

Sezione D – lingua sarda
Opere per l’infanzia dai 6 ai 14 anni, scritte in lingua sarda.
– n. 2 premi (uno per le opere edite e uno per gli inediti).

Art. 1 – Possono partecipare al concorso gli autori di opere edite dal 30.9.2002 al 31.12.2006. Saranno accettate opere inedite dattiloscritte per un massimo di 10 cartelle (30 righe per 60 battute).

Art. 2 – Gli autori possono partecipare al premio con una sola opera per sezione.

Art. 3 – La “Giuria Adulti”, composta da esperti e specialisti, presieduta da Albino Bernardini e coordinata da Marcello Argilli e Pino Boero, redigerà in prima istanza le graduatorie dei cinque finalisti di ognuno dei quattro premi, a giudizio insindacabile.

Art. 4 – La “Giuria Ragazzi”, composta da 10 classi (5 delle elementari e 5 delle medie), provenienti da tutta la Penisola, designerà, in seconda ed ultima istanza, a giudizio insindacabile, i vincitori scelti tra i finalisti proposti dalla giuria degli esperti.

Art. 5 – I premi saranno consegnati ai vincitori durante una pubblica cerimonia, che si svolgerà in occasione dell’incontro della “Giuria Ragazzi” con gli autori. Nel caso in cui essi non dovessero essere presenti perderanno il diritto all’emolumento finanziario, ma conserveranno il riconoscimento dei premi di merito e d’onore.

Art. 6 – Ai vincitori del premio sono riservati i seguenti premi in denaro:

· SEZIONE A – edito

a) premio da € 5.000 (opere per bambini delle scuole elementari)
b) premio da € 5.000 (opere per ragazzi delle scuole medie)

· SEZIONE B – inedito

c) premio da € 2.000 (opere per bambini delle scuole elementari)
d) premio da € 2.000 (opere per ragazzi delle scuole medie)

· SEZIONE C – illustrazioni

e) premio da € 2.500 per la migliore illustrazione grafica fra tutte le opere edite in concorso nella 5a biennale

· SEZIONE D – lingua sarda

f) premio da € 1.000 (edito)
g) premio da € 500 (inedito)

Art. 7 – Tutti i lavori (editi e inediti) dovranno essere spediti in n. 10 copie, con plico raccomandato, che dovrà pervenire entro il 31 maggio 2007 al seguente indirizzo: Comune di Olzai – Segreteria 5a Biennale – Corso V. Emanuele, n. 23 – 08020 OLZAI (Nuoro).

Art. 8 – Le case editrici delle opere finaliste dovranno spedire, entro 15 giorni dal ricevimento della comunicazione ufficiale, ulteriori n. 15 copie per la Giuria dei Bambini e n. 15 copie per quella dei Ragazzi; inoltre dovranno allegare una scheda con i dati anagrafici e indirizzo dell’autore. Le opere e gli elaborati inviati al premio non saranno restituiti.

Art. 9 – I nomi dei vincitori e dei finalisti saranno comunicati con lettera raccomandata a.r. alle case editrici e singoli autori.

Art. 10 – La partecipazione al concorso è gratuita. Essa implica l’accettazione, senza alcuna riserva o condizione, di tutte le norme del presente regolamento. La consegna delle opere inedite non comporta la cessione dei diritti d’autore. Per ogni controversia è competente il foro di Nuoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *