Notte

Notte buia e fredda,

notte insonne senza te,

notte di luna piena,

notte tempestosa e tenebrosa.

Quante notti ho cancellato in me,

quante notti vorrei che ritornassi tu,

quante notti da rivedere ancora,

quante notti ho riaperto gli occhi.

Notte di stelle cadenti,

notte di desideri proibiti,

notte di sogni vagheggiati,

notti di illusioni temporanee.

Quante notti di lacrime e preghiere,

quante notti vagando nel quartiere,

quante notti con la testa al cielo,

quante notti mi sentivo più solo.

Una notte non ritorna mai,

diversa e nuova come la pioggia,

mi affascina il suo dolce calore,

posso sentirmi lontano vicino a te;

e quando non sarai più parte di me,

ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelline,

allora il cielo sarà così bello che,

tutto il mondo si innamorerà della notte.

 

3 pensieri su “Notte”

  1. Io non la trovo affatto superficiale, anzi, al contrario mi sembra bella e molto sentita. complimenti. ciao da betta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *