Cibarsi

Ci si ciba d’amore,

ma la sua realtà

non va separata

dalla sua immaginazione.

La verità é che necessitano

fantasie per arricchire

la realtà concreta

e

verità poetiche,

per mantenere

una giusta razionalità.

Senza l’aiuto

dell’immaginazione

anche la realtà

del mondo

diventa povera

e distorta.

Nutrire la nostra

anima

e quella delle persone

che amiamo,

è il gioco meraviglioso

che veste di mistero

l’umanità,

che non può vivere

di sola realtà.

 

10 pensieri su “Cibarsi”

  1. Una riflessione che ho fatto anche io di recente. Sognare è ciò che rende la vita vivibile, bisogna fare però attenzione a non cadere mai nell’eccesso. Bellissima.

  2. X Eumolpo
    Si, bisogna non cadere nell’eccesso, c’é il rischio, invece di ritornare sulla terra a piedi uniti, di ritrovarsi appollaiati su un albero e di farsi male, ma con un po’ di allenamento….
    grazie.
    Sandra

    X Katia
    Un abbraccio e un grazie.
    Sandra

  3. Sono d’accordo, l’immaginazione dà colore alla vita, i sogni nutrono la speranza, l’importante è non allontanarsi mai dalla realtà e imparare a scendere, senza farsi male. Bellissima poesia Sandra, sei brava, come sempre. Ciao da Betta

  4. Splendida.
    Sei riuscita a dirci che senza fantasia si muore, con fortissimi richiami alla gioia di vivere.
    Eccellente come al solito.
    Ciao. QS-TANZ.

  5. Realtà e fantasia, gemelle con un’unica anima, rapporto difficile e sublime, follia e saggezza, unite nella stessa dose conocono da sempre la via del ritorno.
    Grazie tante a tutti per la lettura ed i commenti.
    Sandra

  6. è proprio vero, carissima, la vita è un mix di equilbri difficili.
    fantasia e realtà vivono nell’essere umano insieme.
    penalizzare l’uno o l’altro aspetto dell’esistenza significa impoverirla e toglierle dignità.
    ciao
    anna

  7. Ciao Sandra ,sei una fonte inesauribile di poesia, ancora una volta hai scritto bellissime parole ricche di grande valore.
    Un abbraccio
    Dany

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *