Io non so dirti

Io non so dirti

di voci tremanti

nel buio della sera

sussurri d’angelo

dietro un lampione.

 

Non so parlarti di cieli

imbrattati di labbra

sospesi ad un passo dal desiderio

come acrobati

nell’attimo prima del volo.

 

Né so spiegarti la tenerezza

piume di fragilità

prima della rivelazione

né la vertigine del vuoto

l’ansia di te

la voglia che m’assale

o il batticuore ritmo del mio pulsare.

 

Io non so spiegarti

la terra bruciata che s’appiccica addosso

come il suono del tempo

dipinto su anime vuote.

 

Ma se stai ad ascoltare

riconosci tra mille quell’unica nota

che vorrei farti sentire

non ha bisogno di tante parole

è quella che si chiama Amore.

 

5 pensieri su “Io non so dirti”

  1. E’ vero, l’amore non ha bisogno di parole, basta saperlo ascoltare… Molto bella. Ciao da Betta

  2. Ho trovato questa poesia coinvolgente ed affascinante.
    Molto bella e profonda.
    Ciao. QS-TANZ.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *