Per un giorno

Per un giorno,

un giorno soltanto,

portami con te.

Avrei voglia di dirtelo

ma il nostro tempo passa in fretta

e si scontra con la voglia di aspettare.

E tu, lo so,

riesci a sentire i miei pensieri

prima che diventino parole;

e lo sai che non possiamo

cambiare il colore del cielo!

Ti chiederei di volare

sulle distese della fantasia:

tanto non avremmo paura di cadere!

Certamente, riempirei per un attimo

il tuo cuore…,

per un fugace momento

saresti per me un brivido

che non potresti raccontare

ma che vorresti immaginare.

Nel tuo sguardo ho colto ieri

un sincero abbraccio,

un sottile ed unico momento

che non possiamo rivelarci…

Chissà come sarebbe stato…

 

9 pensieri su “Per un giorno”

  1. Che devo dire…? Semplicemente stupenda. Dettata da un animo gentile e delicato, da un uomo innamorato, che ha il sapore di quel “per sempre” che a molti fa paura o non va più di moda.
    La poesia poi sta nel continuare a regalare queste sensazioni, probabilmente create dalle certezze di assoluta assenza di senso unico.
    Un abbraccio.
    Sandra

  2. Che bella poesia! Un amore sospeso che si alimenta e si distrugge nella speranza di un incontro.

  3. Che poesia delicata e dolce, mi ha sciolto il cuore, molto bella, bravo. Ciao da Betta

  4. per un giorno, uno solo….
    e ci venderemmo l’anima.
    poter trascorrere il tempo con chi legge i nostri pensieri…
    non c’è speranza più grande: sentirsi la giusta metà dell’altro con cui intesa, speranze, desideri si fondono in un uno.
    a volte questa perfezione si raggiunge ed è autentica fortuna.
    ciao.
    …e che dirti?
    un abbraccio.
    anna

  5. …la magia e la consapevolezza reciproca colta nella profondità avvolgente di uno sguardo che non ha bisogno di parole.
    Come questa poesia, talmente bella da non riuscire a commentarla.
    Un sorriso
    Katia

  6. Volare sulle ali della fantasia senza aver paura di cadere… un sogno ardito racchiuso in uno sguardo che penetra due anime! bellissima!
    ciao!
    rosatea

  7. Credo che in ciascuno di noi nasca prima o poi il desiderio per qualcuno che non ci appartiene… ed è stupendo immaginare quel momento che resterà solo nel nostro cuore, senza un divenire… bellissima poesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *