E se

… e se mi spoglio

a questo sentimento strano

sonnambulo

e mi rivolto

rimane la fodera

di un mistero

che non so cogliere

 

… e se pure quella ruga

di labbra

mi tradisce

e prende la rincorsa

sulle ragioni

 

allora non so

che senso abbia

affondare radici in campi

seminati d’oblio

 

… intanto il tempo

non intuisce l’ironia

e muta il corso

 

7 pensieri su “E se”

  1. solo gli sciocchi non hanno dubbi o ripensamenti
    e forse solo il saper vedere la vita con sottile ironia ci salva dall’angoscia e dal senso di colpa.
    a.

  2. E’ talmente bella da spiazzare il lettore,
    Traspare una malinconia atavica, profondissima.
    Brava. Ciao. QS-TANZ.

  3. Già… che senso ha affondare radici in campi d’oblio? Resta solo un mistero che non sappiamo spiegare, non ci sono ragioni e intanto il tempo passa… solo allora si intuisce l’ironia degli eventi!bellissima!
    rosatea

  4. Dolorosa e malinconica, ma scritta con uno stile leggero, gradevole. Molto bella.
    Katia

  5. Complimenti per lo stile innovativo per questa poesia che ci propone continui cambi di direzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *