Incomprensioni

LUI: Essere sempre forti, mostrarsi sempre pronti ad accollarsi i problemi con nonchalance, non mostrare mai le proprie debolezze; è una cosa che le donne non possono capire. Sono libere di piangere anche per un’unghia spezzata, con la consapevolezza profonda che, cosí fragili a noi piacciono ancora di piú. Facciamo una fatica immensa a stare dietro alle loro fisse, e per tutta risposta la solita frase: tu non mi capisci. Anche a letto sono avvantaggiate, loro capiscono benissimo quando tutto è compiuto, e sanno benissimo che ci è piaciuto un sacco. Noi invece dobbiamo chiederlo. Alla nostra domanda, sempre la stessa risposta affermativa, questo è bellissimo! Ma, c´è un ma, se una donna su due giura di aver finto nella sua vita almeno una volta, facciamo due conti e… non tornano per niente. Siamo destinati ad avere a che fare per tutta la vita, con uno spettro: l´ansia da prestazione.

LEI: L´ansia da prestazione. La paura di non rispondere alle aspettative, non è piú solo prerogativa maschile, anche perché credo fermamente che ai nostri uomini non importi piú di tanto deluderci nei momenti di intimità. Penso, ormai che non si rendino neppure conto di essere andati male… la verità? Siamo diventate troppo brave ad incitarli. Sono loro il sesso debole, hanno bisogno di continue rassicurazioni, e noi lì, pronte con gli striscioni: sei stato bravissimo, mai cosí, sei un amante eccezionale, il mago del sesso, e cosí via; la fantasia a noi femminucce non manca di certo. Siamo diventate cosí brave a fingere, da addormentarci felici dopo un finto orgasmo. Diciamola tutta ci sfiniamo da sole, tra ansiti simulati e finti gridolini di piacere, per non rompere quel fragile orgoglio di cui sono fatti i nostri compagni.

 

2 pensieri su “Incomprensioni”

  1. vi aspetto tra qualche anno quando, tirate le fila di buona parte delle “incombenze” della vita, scoprirete il fiatone della fatica fatta per tenere testa ad ogni genere di “prestazione” che lo stesso vivere sulla scena della vita chiede.
    quelle sessuali sono solo una virgola di tutta la commedia rappresentata.
    e non c’è appartenenza di sesso che tenga.
    a.

    p.s. : rendano

  2. Questa é solo la cornice, per alcuni di legno, per altri in metallo, per altri ancora in argento…, dentro però c’é molto di più, compresa la fatica di un lungo percorso da portare con tenacia in fondo.
    A presto.
    sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *