Una poesia sotto il vischio

E’ Natale,

Puntuale come sempre, tutti gli anni, stesso giorno,

per lei che dorme, per te che vivi e me che sogno…

E’ Natale,

per gli uomini di ogni razza, per chi crede e per chi non spera,

per chi è solo anche in questa sera…

E’ Natale,

nelle piazze c’è una folla che ci aspetta

ha i regali con gli auguri… scusa scappo, tanta fretta!

E’ Natale

e non ne ho voglia, oggi è ieri, il mio domani.

Chiudo gli occhi e mi addormento senza pacchi tra le mani.

Un pensiero, questo si… silenzioso

…è per te.

16 pensieri su “Una poesia sotto il vischio”

  1. Molto reale… hai scritto un capolavoro… bravissimo!
    Meno male che è passato il mitragliamento del Natale, sentire da tutti la solita frase, auguri… auguri… auguri… credimi io contavo le ore per non sentire più la solita monotonia… per me il Natale è ogni giorno ed è bello fare festa quando lo decidi, senza date prestabilite, per me è Natale ogni giorno… ti abbraccio forte. maria grazia

  2. Quanto consumismo e quanta falsità nel periodo di natale! Ti regalo un fiore, il ciclamino dai colori bizzarri, oppure una stella alpina, ma con il cuore. Maria Grazia

  3. Bella, molto dolce con una vena di malinconia, mi piace molto. Buon Natale e buon anno. Ciao da Betta

  4. Bravissimo l’autore… la poesia è dolcissima con una spruzzata di tristezza lascia me a bocca aperta, auguri a tutti anche se in ritardo.
    ciao giusy

  5. Mi piace questa puntualità nell’inizio della poesia, la maestrìa di ‘disegnare’ ogni personaggio, come fosse una narrativa dell’episodio, qualcosa che magico, che ricorda il sogno, la fiaba, il nuovo confidarsi. Bravissima.

  6. Bella… ma il Natale non è solo i regali, ecc…
    vivere il Natale significa anche fare un posto nel Cuore a Dio…
    è quello vivere il Natale…
    poi dovreste vivere questo “momento di gioia” (tra virgolette perchè la poesia fa capire chiaramente che non vuoi il Natale), e bisogna passare questi momenti religiosi (se volete anche da soli ma meglio assieme a qualcuno di importante con voi, può essere anche il fidanzato…) basta che qualcuno vi faccia capire l’importanza di questi momenti…
    è importante stare tra amici, parenti…
    e vivere bei momenti…

    Buon Natale
    PS: Un buon Natale si vive dando un posto al Cuore a Gesù.

  7. Molto carina, mi è piaciuta, l’ho dedicata ad una persona importante nella mia vita, a chi mi ha aiutata ad uscire da un buco nero.
    La giusta tristezza che si percepisce è quello che io provo a Natale dove tutti devono per forza essere felici e avere una famiglia e tanti amici con cui ridere e scherzare…
    Non è per tutti così, ma io sono tra i fortunati che hanno una famiglia per cui non sono sola ma la malinconia rimane per chi non c’è più …. per quello che è stato e non tornerà….
    Grazie questa poesia rappresenta ciò che è per me il Natale….. gioia e malinconia

  8. Veramente stupenda, bravissimo, mi ha colpito molto, c’è molta verità in queste tue parole, ancora complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *