Poesia d’Amore

Rubavo si, rubavo attimi al tempo.

Rubavo per noi si, nascondevo.

Stavamo sfidando il tempo e lo spazio,

gli uomini e le donne, le energie intelligenti.

Ora cadono massi dalle pareti,

schiantandosi fragorosamente a terra.

S’infrangono onde anomale nel nostro cuore di vetro.

Io piango e sciolgo nodi ai tanti sogni

perduti nel tempo.

 

16 pensieri su “Poesia d’Amore”

  1. Otiima Laerte, una poesia davvero eccellente.
    Semplicemente eccellente.
    Ciao. QS-TANZ.

  2. Scusa Chiara era solo una stupida battuta, una stupida battuta. Io sono un poco matto, pardon….

  3. Un sentito GRAZIE a tutti. Presto pubblicherò l’incredibile, ma vera, storia che mi sta ispirando. Buon Anno a tutti…

  4. Buona fine e buonissimo inizio anno a TUTTI!
    Che nei lustri a venire la coscienza cosmica s’impadronisca dei vostri esseri… (è un bell’augurio!) KissSal…

  5. Guid è solo una parte del mio cognome, comunque sta poesia è molto bella.

  6. Chiara, buon anno a te che hai avuto il coraggio di scherzare e di insistere fino all’ultimo. KissSal…

  7. Ciao io ti scrivo in ritardo, ma vorrei farti i miei più sentiti complimenti… vivi sempre nuovi attimi nella vita e i più belli custodiscili nel cuore…

  8. Molto bella…mi hai emozionato.

    Un caro saluto e, anche se tremendamente in ritardo, buon 2009.
    Katia

  9. In questo momento di dolore profondo…
    la tua poesia l’ho percepita fino in fondo!
    Complimenti!
    Adoro la poesia… e scrivo anch’io poesie… ma in questo momento di dolore… non riesco proprio ad accettare il dolore… non voglio più soffrire!!!

  10. Dopo qualsiasi catastrofe possa capitare all’essere umano poi scatta sempre l’istinto di sopravvivenza che ci farà apprezzare la semplice vita, ancora una volta… un abbraccio sal…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *