Quando finisce un amore

Quando finisce un amore Non finiscono i sogni e se ti si chiude una porta c’è sempre un portone pronto ad accoglierti, così quando finisce un amore guarda vicino a te, cerca nell’ovvio che hai davanti agli occhi la felicità che meriti, potresti capire che quel portone si è aperto e tu non sai come entrarci.
Quando finisce un amore non piangere riserva il tuo pianto, per quando ne hai veramente bisogno.
Quando finisce un amore sorridi, perché nulla è più importante che sorridere delle proprie sventure, non chiudere il tuo cuore, non vedere il nero dove c’è il bianco, la tempesta dove c’è il sole, sii te stesso e l’amore vedrai rintonerà perché la vita è fatta così, quando credi di essere felice succede che una tempesta arriva e tu non sei preparato perché sei abituato al sole.
Quando finisce un amore il dolore trova spazio nel nostro cuore, ma non lasciamo che anche l’anima ne sia coinvolta, fa che quel dolore diventi positivo che non ti accechi il cuore, che non innalzi delle barriere che non ti permettano di vedere che la felicità ce l’hai vicino a te, cerca l’amore perché è la più bella illusione che la vita offre.
Quando finisce un amore non guardare al passato, non cercare i suoi occhi nel viso di un’altra, guarda il presente che hai davanti e il futuro che verrà, costruisci non demolire quello che ti riserva la vita, corri lungo questo sentiero e vivi. Vai senza fermarti perché la vita non si ferma e come dice Baglioni in una sua celebre canzone “…non c’è mai fine al viaggio anche se un sogno cade…”.

 

8 pensieri su “Quando finisce un amore”

  1. Baglioni é un poeta ed ha detto una grande verità.
    Difficile é metterla in pratica, ma con tenacia, si può costruire un futuro migliore del passato e sorridere tutte le volte che ci voltiamo indietro.
    Un bacio.
    Sandra

  2. … e, soprattutto, quando finisce un amore, ama un po’ te stesso e datti del tempo per pensare, per riflettere, per valutare, per evitare di finire tra braccia sbagliate…
    Ciao
    a.

  3. Molto bello quello che dici… bisognerebbe metterlo in pratica!
    Ciao, rosatea.

  4. E’ tutto vero, si dovrebbe reagire, ma non è facile… si dice che il tempo guarisce tutte le ferite… speriamo.

  5. Se tutti facessero come pensi tu la metà del mondo non piangerebbe più. Se è vero amore non si dimentica, io a distanza di 2 anni con un’altra lunga storia, ancora lo penso. Non piango, ma è come se al mio cuore mancasse qualcosa.

  6. Quando “sta” finendo un amore c’è solo voglia di piangere…
    quando un amore ti sfugge dalle mani e tu non riesci a stringere il pugno ti senti impotente in quell’unico momento della vita che avresti dovuto essere forte.
    Lacrime, freddo e vuoto… paura di un futuro che nemmeno ti immagini e che non vorresti vedere mai.
    Quando i progetti di una vita insieme si trasformano in un futuro di nuovo soli… beh, io non riesco proprio a sorridere o a pensare al buono che verrà, io piango… con gli occhi, con il cuore, attimi di gioia trasformati ora in lacrime.

  7. Già, sono d’accordo con ranocchio… quando il futuro che stavi costruendo non sarà più futuro come fare a sorridere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *