Balla per me…

Balla, balla per me è quasi sera.

T’ammiro, in questo collasso di luce,

dal nostro divano.

Ti muovi bene sì, sinuosa, guapa, sensual.

Appoggio le spalle, scuoto la testa,

sorrido.

Balla, bella e… femmina,

persa oramai nelle scie dei tanti fantasmi che,

vorticosi,

ti girano intorno.

E’ un ballo atavico, pulsante,

che sale dall’inferno.

Io bevo, fumo.

Il ritmo interno rispetta

una danza primordiale.

In sintonia si, in sintonia con Dio.

Affascinato, estasiato dalla pelle della gola,

tesa, umida in controluce.

Coi tamburi che avanzano penso:

é la vita, si è la vita!

 

2 pensieri su “Balla per me…”

  1. Danza, passione ed amore, nella visione della donna della tua vita…
    si hai ragione questa è la vita!
    Complimenti da robi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *