Essere padre

Un giorno importantissimo e unico,

lei piccola creatura così esile e indifesa

esce da quel giaciglio liquido che finora l’aveva difesa e cullata.

Comincia la sua vita terrena,

il mio cuore vedendola poco per volta uscire

comincia a battere sempre più velocemente,

le lacrime mi sgorgano dagl’occhi,

è una sensazione mista tra la felicità nel vedere nascere la mia principessa,

e l’angoscia che questo meraviglioso momento possa essere turbato,

da qualunque cosa di imprevedibile possa succedere.

Fortunatamente tutto prosegue per il meglio,

a parte qualche piccola imperfezione temporanea che mi assicurano,

in brevissimo tempo verrà risolta.

Finalmente realizzo definitivamente che tutto questo non è un sogno

e la stringo forte al petto, pregando nella mia mente,

ringraziando il signore di tutto ciò.

Assieme alla mia Lei,

cominciamo ad allevare nella maniera per noi migliore

la nostra piccola Principessa.

I giorni passano e vediamo poco per volta crescere questo nostro Tesoro,

talvolta difficile da consigliare e da educare,

pretendendo a volte troppo,

non riuscendo sempre a ricordare che lei è solo una bambina e in quanto tale,

è la nostra BAMBINA SPECIALE.

 

6 pensieri su “Essere padre”

  1. La Principessa é già fortunata per avere un padre che già ha cantato per Lei!
    Essere Padre, Genitore é la più grande gioia della vita, complimenti e… buon proseguimento.
    Sandra

  2. I figli sono il dono più grande che questa vita ci può dare…
    Buona Pasqua a tutti i poeti, alle poetesse e alla redazione.
    Un saluto
    Andrea

  3. E’ bellissima questa poesia, così carica di amore per la tua principessa. E’ davvero fortunata tua figlia che ha un tesoro prezioso come padre.
    Auguri di Buona Pasqua a te e a tutta la tua famiglia.
    Con affetto

  4. Complimenti Andrea, una bella poesia che racconta la nascita di un bambino vista dagli occhi di un papà: un saluto e un abbraccio alla tua piccola principessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *