Premio Letterario “Raccontami una storia”

Premio Letterario – 3.a Edizione

Sezione A: Narrativa a tema libero per bambini e ragazzi che alla data di scadenza del premio non abbiano compiuto i 15 anni di età – primo premio 150euro in libri;
Sezione B: Narrativa sul tema della solidarietà, premio speciale R.L. Pravisani, aperto a tutti – primo premio 150euro in libri;
Sezione C: Narrativa a tema libero in lavoro collettivo per bambini e ragazzi che alla data di scadenza del premio non abbiano compiuto i 15 anni di età (dedicato alle scuole – premio in memoria di Svjetlan Stojanovich) – primo premio serie di libri del Comune di Ruda.

Regolamento

Il Premio Letterario “Raccontami una Storia” è organizzato dal Comune di Ruda – Assessorato alla Cultura, in collaborazione con la Biblioteca Comunale “L. Chiozza” che ne cura la parte organizzativa.
Il concorso è diviso in tre sezioni:
• sezione “narrativa a tema libero”, la cui finalità è quella di avvicinare i bambini ed i ragazzi alla narrativa attraverso composizioni a tema libero appunto e che alla data di scadenza non devono aver compiuto 15 anni;
• sezione “narrativa sul tema della solidarietà – premio speciale R. L. Pravisani”, la cui finalità è quella di raccontare storie che mettano in risalto azioni di altruismo, amicizia ed aiuto;
• sezione “narrativa a tema libero”, in lavoro collettivo, dedicato alle scuole fino alla secondaria di primo grado compresa.

Per tutte le sezioni il numero massimo di cartelle è fissato in 20 (venti).
Per cartella s’intende: foglio A4 (cm 21×29.7) con circa 60 battute per riga, 30 righe per pagina.
Le opere presentate devono essere inedite ed in lingua italiana.
L’autore deve spedire DUE copie del racconto unitamente alla scheda d’iscrizione.
Il materiale deve essere inviato tramite Raccomandata con Ricevuta di Ritorno alla Biblioteca Comunale “L. Chiozza” via Mosettig, 2 – 33050 RUDA (UD). In alternativa può essere consegnato presso i locali della stessa negli orari di apertura (0431  973195).
Le opere in gara devono pervenire entro e non oltre il 30/06/2009 e non saranno in ogni caso restituite.
La partecipazione al Concorso è totalmente gratuita ed aperta a tutti i cittadini italiani, ai cittadini di uno degli stati membri dell’unione Europea, ai cittadini extracomunitari residenti in Italia.
Gli elaborati saranno giudicati da una commissione appositamente costituita e comprendente uno scrittore, un giornalista, la responsabile della Biblioteca del Comune di Ruda, un insegnante per la sezione narrativa a tema libero.
La Commissione stabilirà un vincitore per la sezione A e un vincitore per la sezione B, ai quali spetterà un premio consistente in un buono libri del valore di euro 150 cadauno; per la sezione C la Commissione valuterà il miglior lavoro collettivo che verrà premiato con una serie di libri del Comune di Ruda.
L’operato della Giuria è insindacabile.
La Segreteria Organizzativa è tenuta ad informare, tramite telefonata o e/mail, l’esito del concorso e la data della premiazione a tutti i partecipanti; riceveranno lettera raccomandata solo coloro che risulteranno classificati al primo posto per ciascuna sezione.
Le spese di viaggio e soggiorno sono a carico degli autori concorrenti.
Gli organizzatori si riservano il diritto di utilizzare la versione integrale o parti dei componimenti presentati al concorso, senza che ciò comporti alcuna corresponsione di emolumenti agli autori, per manifestazioni di carattere culturale promosse dal Comune organizzatore.
La partecipazione al concorso implica di fatto l’accettazione di tutte le norme indicate nel presente bando.

Tutela dei dati personali. Ai sensi del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, la segreteria organizzativa dichiara, ai sensi dell’art. 13, “Informativa resa al momento della raccolta dei dati”, che il trattamento dei dati dei partecipanti al concorso è finalizzato unicamente alla gestione del premio e all’invio agli interessati dei bandi degli anni successivi; dichiara inoltre, che con l’invio dei materiali letterari partecipanti al concorso l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali; dichiara inoltre, ai sensi dell’art. 7 “Diritto di accesso”, che l’autore può richiedere la cancellazione, la rettifica o l’aggiornamento dei propri dati rivolgendosi al Responsabile dati della Segreteria del premio nella persona della  signora  Federica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *