A lei…

Bacerei la tua pelle fino a che,

sazia,

rigetti i miei baci.

Stillerei ogni goccia del tuo piacere,

e degusterei ogni goccia

come si degusta un vino pregiato.

E udirei tutte le voci emanate dal tuo profumo,

voci di fiumi e animali selvatici,

di angeli e di demoni,

per poi cadere,

esausto e ubriaco di te.

 

6 pensieri su “A lei…”

  1. veramente bella.. e da questo si capisce che è vero amore!! ciao da davide

  2. A volte basta così poco per stare bene… per fortuna c’è chi scrive ancora.
    Complimenti

  3. Cosa aggiungere di più? Ho già espresso l’incanto per l’essere donna.-
    Lei racchiude il tutto, l’aria il respiro il desiderio di non perdere neppure un attimo per non vedere crollare le sensazioni del creato.-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *