Passi…

Penombra nella stanza,

è quasi buio, luci spente,

cupi pensieri affollano la mente,

chissà se verrà veramente.

L’orecchio teso ai rumori

oltre la porta chiusa.

La sigaretta si è consumata tra le dita.

All’improvviso,

qualcuno sulle scale,

che emozione,

via la tristezza ed il magone,

è lei

la riconosco,

ho il rumore dei suoi passi

dentro il cuore.

 

13 pensieri su “Passi…”

  1. Caro Nico, l’attesa di chi si ama, si desidera, si pensa, é semplicemente sublime, ancora più di averla fra le braccia.
    Bravo.
    sandra

  2. Complimenti, Nico!
    Mi piace molto l’idea che l’amore permette di riconoscere il rumore dei passi della persona amata.
    Di chi si ama si riconosce tutto, a memoria, anche senza il riscontro immediato e diretto.
    E’ un riconoscersi del cuore e della mente.
    Bravo.
    anna

  3. L’ansia dell’attesa, la paura dell’assenza, l’emozione dell’incontro, sensazioni che tutti abbiamo provato, sensazioni bellissime, descritte benissimo. Bravo. Ciao da Betta

  4. Dalla penombra incerta dei primi versi alla luce emozionata del finale. E non importa che siano passi reali o sognati, lei c’è già, prima ancora di arrivare…
    Una bella poesia. Bravo.
    Katia

  5. Bravo, che bella e soave poesia, anche io aspetto l’amore con la A maiuscola, ma colleziono solo delusioni e va bene così, meglio soli che male accompagnati.
    chiaraguid

  6. Complimenti! Hai descritto molto bene l’attesa di un incontro che è quasi una epifania, una rivelazione di segni nascosti nell’anima e nel cuore, che portano luce a sentimenti di tristezza e preoccupazione.
    Molto bravo.
    rosatea.

  7. x Sandra
    Vero, l’attesa ti crea uno stato emotivo splendido.
    Grazie
    Nico.C
    .
    x Anna
    Complimenti a te, l’ultima frase del tuo commento, spiega tutto.
    Ciao
    Nico.C
    .
    x Betta e Rosatea
    Senzazioni comuni, stati d’animo ed emozioni, comunque da “vivere”.
    Grazie
    Nico.C
    .
    x Katia
    Non so come hai fatto, ma hai letto qualcosa, che io ho scritto, ma non pubblicato, sono molto colpito.
    Complimenti, davvero.
    Nico.C
    .
    x Chiara
    Sono sicuro, c’è già qualcuno che ti sta cercando, appena ti troverà, lo riconoscerai dai suoi… passi.
    Auguri
    Nico.C

  8. L’attesa di Lei, l’ascolto dei suoi passi e la tristezza che svanisce.
    La porta che si apre e…
    Bravo. Una bella poesia.
    Ciao. QS-TANZ.

  9. Sai, a volte tra le righe si riescono a cogliere quelle sfumature nascoste che le parole lasciano solo intravedere… grazie a te per aver lasciato aperto quello spiraglio.
    Un sorriso
    Katia

  10. X Chiara
    Io invece, leggendo e rileggendo le vostre, mi sento inadeguato.
    Comunque, grazie, sei molto gentile.
    Nico. C

  11. Nico C, assolutamente non devi sentirti inadeguato perchè le tue poesie sono belle, poche poesie mi hanno fatto quest’effetto di completo trasporto, belle, si evince la tua anima nobile. Di solito io le rileggo più volte perchè ogni volta che leggo apprezzo di più il significato e trovo nuovi spunti e riflessioni, complimenti per la tua umiltà.
    chiaraguid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *