Ricchezze

Raccolgo messaggi

racchiusi da pini

che graffiano il cielo,

da tigli ancora più alti,

da voli bagnati dall’acqua

e asciugati dal sole e dal tempo.

 

Raccolgo la musica

che viene da fuori:

merli audaci

e

bellissimi arrivi,

piumaggio verdastro

pitturato di nero

lungo l’addome

guance dal  bianco

brillante

anche alla fioca luce

del sole,

la cinciallegra

canta il

mistero

del tempo.

 

In questo scenario,

che scandisce il mio giorno,

mi osservo da dentro:

 

bellissimo sguardo

che viene da lontano,

sa penetrare altrettanto

lontano…

le ho avute vicine

le amiche di sempre,

affetto più forte del

caldo del sole;

 

ringrazio

l’amica del cuore

per la foto introvabile:

l’incontro unico

 

Sole Luna al Polo Nord.

 

Esiste qualcosa da sempre,

per sempre.

 

21 pensieri su “Ricchezze”

  1. Si dice sempre che non è saggio farlo, ma spesso è doveroso fare il bilancio e valutare qual è il punto della vita in cui ci troviamo, come per stabilre dove siamo su una mappa di quel tesoro che è vivere.
    Non è da tutti riconoscere che questo è positivo, pur dopo aver attraversato gioie e dolori.
    Anche le amicizie conservate negli anni sono una ricchezza.
    Perchè la vera ricchezza è la gioia dell’anima, la serenità degli affetti.
    Tutto il resto va e viene.
    Un abbraccio, carissima e complimenti per questi momenti di poesia e di riflessione che ci offri.
    anna

  2. Ciao Sandra, è proprio così, la vera amicizia è una grande ricchezza.
    Complimenti, un abbraccio.

  3. Molto bella questa poesia, non è facile scrivere una poesia così perché è molto ben studiata, la cosa che stupisce è la delicatezza delle parole e delle frasi, un’anima raccoglie i ‘suoi’ elementi, ciò da cui si nutre, per rivisitarli in modo personale e felice. Molto profondo anche il finale, un mistero che ci accomuna e che ancora tutti ci riguarda.

  4. X Lucia, Maren e Chiara:

    Grazie della lettura, delle vostre interpretazioni.
    Ho un concetto molto profondo dell’amicizia. Ho amiche storiche carissime e vicine, come lo sono io per loro, e quelle conosciute strada facendo. Lo sguardo o il solo timbro di voce parla da solo per il nostro stato di salute interno ed esterno. La considero una grande ricchezza.
    Un abbraccio.
    Sandra

  5. Ciao Sandra mi è piaciuto molto questo tuo viaggio introspettivo accompagnato da un’attenta analisi di ciò che Madre Natura ci offre nel quotidiano.
    Viaggio che fa affiorare quanto è importante per te l’amicizia, importanza talmente grande da scaldarti più del sole.
    Molto bella. Un caro saluto. QS-TANZ.

  6. Bella e delicata: scritta da un animo sereno: un saluto complimenti, Angela.

  7. X QS
    Carissimo, grazie del commento. Aggiungo che niente scalda più del SOLE, ma l’amicizia, almeno quella che conosco io, é un tiepido calore costante, possiede la pazienza di ascoltare, di essere ascoltato, e qualche volta anche sgridato, e tutto ciò fedele nel tempo, e ai momenti di tristezza, felicità e intermedi.
    Grazie ancora per leggermi sempre.
    Sandra

    X Angela
    Grazie e un caro saluto anche a te.
    Sandra

  8. Con gli occhi colmi, dalla magìa di una natura mutevole, il cuore si gonfia per un sentimento invariabile come l’amicizia sincera.
    Bellissima poesia, come sempre.
    Un saluto.
    Nico.C

  9. X Nico
    Grazie del bel commento. Hai detto bene: la vera amicizia é un sentimento invariabile, la ricchezza e l’unicità é questa.
    Un saluto.
    Sandra

  10. La ricchezza di suoni e colori della natura diventa ricchezza umana di relazioni, pensieri e sentimenti, colti da uno sguardo sensibile che attraversa la superficie delle cose e sa coglierne il valore più profondo. Un onore potermi considerare un’amica incontrata, per caso, lungo il cammino.
    Con affetto
    Katia

  11. Son tornata a leggere la tua poesia, stavolta mi ha dato un senso come di malinconia, gli occhi, l’acqua, il tempo, asciugati misteri che si comprimono nell’anima e; c’è come una luce che scandisce il mistero e lo accompagna, questo contrasto tra l’arancio (associato al tempo, alla cianciallegra, al sole) e la luce bianca sfolgorante e accecante, il riverbero della verità che schiude verità più grosse e terrificanti (drammatiche), ma la luce resta (è) sempre quella che fa da protagonista, che accompagna tutto (e infatti poi citi di nuovo il sole, la luna…) il finale invece sembra diverso da tutto, apre a qualcosa d’altro, come se volesse un diversivo, un orizzonte lontano, che apre la vita e la storia a nuovi racconti e a nuove vicende.

  12. X Katia
    Il mio cuore arrossisce per tanto affetto e stima incontrato per strada. In questo mio autunno, riassaporo la mia antica primavera. Spero di essere all’altezza di saper mantenere senza deludere.
    Grazie Katia.
    Un abbraccio.
    Sandra

  13. X Maren

    Chi scrive, soprattuto poesie, consapevole o meno, lo fa perché ha all’interno una certa malinconia, data da una attenta osservazione, riflessione, nel saper leggere il suo interno, al passato, al presente, e anche ad immaginare il futuro, a fermare il momento del giorno, il passaggio del tempo e tutto ciò che fa parte dll’Immenso.
    Ti ringrazio, Maren, per essere tornata a leggerla, per aver formulato un’analisi attenta che fa parte di una verità, come la luce che é sempre presente nei miei scritti, come speranza, coraggio e forza.
    La chiusa, viene da molto lontano, ma sicuramente é aperta alla vita e a nuovi lavori.
    Grazie di esserci.
    Sandra

  14. Pienamente d’accordo! L’Amicizia è una ricchezza che non va sciupata. Bisogna curarla, farla crescere viva e forte. La vera amicizia non ha limiti di tempo e spazio, essa è pura e non ha fini, non ha nemmeno valore (non la saprei quantificare), non conosce incertezze e bugie. Ci possiamo solo rendere conto che è una “ricchezza”. Ma, oltre all’idea che chi trova un amico trova un tesoro, io aggiungerei chi trova un amico ritrova se stesso.
    Come ho già detto le tue poesie sono piene di serenità e purezza d’animo. Anche per questo mi piace leggerle.
    Con stima.
    Raf

  15. Semplice, pura e bellissima, le tue poesie sono sempre delicate, e piene di sentimento, e concordo con te, l’amicizia, è un bene prezioso che, ci scalda, con un tiepido calore costante. Ti abbraccio. Ciao da Betta

  16. X Betta

    Mi piacciono le cose che sono “per sempre”, e la gente che conosce la definizione di “sempre”, col tempo le cose cambiano si dice…, io però non parto da lì….
    Un caro saluto.
    Sandra

  17. E’ molto magica, evocativa, ha un che di favolistico, soprattutto all’inizio ha il senso di una favola. Molto molto bella.

  18. X Maren
    Grazie Maren per la magia e per il senso di favola.
    Rischi comunque di attirarti le ire del poetone con i tuoi apprezzamenti sulle mie poesia.
    Grazie tante.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *