La speranza

Ci sono momenti della nostra vita

in cui ci troviamo in un labirinto

camminiamo camminiamo

e non troviamo altro che muri

ed ancora muri davanti a noi

ci sembra di stare là dentro da così tanto tempo

ci sentiamo disperati

senza via di uscita

ad un tratto vediamo la luce

è l’uscita

ci voltiamo indietro

e non ci ricordiamo più che eravamo dentro quel labirinto.

E’ vero dopo la tempesta la quiete.

C’è sempre un arcobaleno per ciascuno di noi

prima o poi.

 

10 pensieri su “La speranza”

  1. E’ arrivato il tuo arcobaleno Paola? Io sono in piena tempesta. Bella la tua poesia, mi dà speranza che, prima o poi, questo arcobaleno arriverà…

  2. Un messaggio positivo che mi piace.
    Anch’io credo che si debba sempre ricercare il buono, il bello, ciò che eleva, ciò che appaga l’animo e la mente.
    Non è detto che i risultati siano immediati e i momenti di sconforto sono innegabili, ma l’aspirare al meglio paga.
    Ciao
    anna

    5 stelle (…ma piazzerei un po’ d’ordine nella punteggiatura…)

  3. Bello questo messaggio… e mi dà speranza.
    Spero di abbatterli tutti i miei muri…
    Voglio anche io vedere l’arcobaleno…
    Terry

  4. Un bel messaggio! Dopo la tempesta c’è sempre il sole.
    Basta lottare e crederci.
    5 stelle

  5. Grazie a tutti. La poesia è nata da un’email che ho mandato ad un amico in difficoltà
    e forse era anche autobiografica.
    Ciao a tutti

  6. Ciao paola… io trovo che questa poesia sia molto profonda… complimenti!

  7. Bella poesia Paola, piena di speranza, concordo, dopo la tempesta c’è sempre il sereno, bisogna solo crederci. Ciao da Betta

  8. Un bel messaggio, anche se per evitare di costruirne di nuovi, (spesso quei muri sono dentro, oltre che intorno a noi) forse a volte vale la pena fare tesoro dell’esperienza negativa vissuta. Si apprezza maggiormente la luce del sole se si ha coscienza che la si può anche perdere, non pensi? Mai perdere la speranza, in ogni caso!
    Un saluto
    Katia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *