Nell’ospedale psichiatrico

Anna e Marco sono due pazzi che vivono in un ospedale psichiatrico. Un giorno, passeggiando vicino alla piscina dell’ospedale, Anna improvvisamente si butta nell’acqua e cola a picco…
Marco salta a sua volta e riporta Anna in superficie. Quando il direttore dell’ospedale viene a sapere dell’atto eroico di Marco decide subito di lasciarlo uscire dall’ospedale in quanto il suo atto di coraggio dimostra che è mentalmente stabile. Così il Direttore va da Marco per dargli la notizia e dice:
– “Marco, ti devo dare una bella e una cattiva notizia! Quella bella è che ho deciso di dimetterti dall’ospedale in quanto sei stato capace di compiere un atto eroico salvando la vita di un’altra persona. Credo che tu abbia ritrovato il tuo equilibrio mentale. La cattiva notizia è che Anna si è impiccata nel suo bagno con la cintura della vestaglia!”
Allora Marco guarda perplesso il Direttore e risponde:
– “Non si è mica impiccata, l’ho appesa io per farla asciugare…”

6 pensieri su “Nell’ospedale psichiatrico”

  1. Ahahahahah! Ma è bellissima questa storiella! Sto ridendo a scoppio! Ahahahahah! XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *