Rapporti a distanza

Una manager in carriera, da alcuni giorni si trovava a Parigi per motivi di lavoro. Un giorno riceve una lettera dal suo fidanzato, che vive in Italia, nella quale c’era scritto:
“Cara Giulia, non sopporto più questa situazione, e ho deciso di interrompere la nostra relazione.
La distanza che ci separa è troppo grande. Devo ammettere che ti sono stato infedele 10 volte da quando te ne sei andata, e tu non meriti questo. Mi dispiace.
Per favore, mi potresti restituire la foto che ti ho mandato?
Con amore. Luigi”
La donna, molto ferita, chiese a tutte le sue colleghe di lavoro che le regalassero le foto dei loro fidanzati, amici, zii, cugini, fratelli, ecc…
Insieme alla foto di Luigi, mise in una busta anche tutte quelle regalatele dalle amiche, circa 57 foto in tutto. E una nota che diceva:
“Luigi, perdonami, non riesco a ricordarmi chi cazzo sei! Cerca la tua foto nel pacchetto e restituiscimi il resto!”

 

41 pensieri su “Rapporti a distanza”

  1. Complimenti!!! Molto furba ad agire così….meglio dare delle vere lezioni a certi “maski”….
    molto forte!!!!

  2. E’ una storiella davvero divertente! Mi è piaciuta… complimenti a chi l’ha scritta!

  3. Bella la pespicace della protagonista: tutte le donne dovrebbero somigliarle.

  4. Divertentissimo questo racconto, adatto per tirar su di morale! Complimentissimi! 🙂

  5. ma chissà luigi adesso cosa starà pensando, e come si comporterà con la prossima ragazza??

  6. E’ una figata… io sarei personalmente smattato a quella risposta. Quando vogliono le donne ci sanno proprio fare…

  7. Bhe… devo dire che ho provato una soddisfazione personale non tanto per la risposta che hai dato al tuo Luigi… ma per la sicurezza e considerazione che finalmente una donna ha posto in primo piano di fronte alla delusione e l’umiliazione che ha provato nell’essere lasciata in un modo così meschino… bene mi complimento con te…

  8. Ah ah ah davvero bella!!!!
    Me lo devo ricordare…. ihihih
    Visto che sono in questa situazione… magari ci faccio un pensierino XD

  9. Giulia è riuscita a trasformare il “no” in un sorriso. Nella vita ci vuole un pò di autoironia, ti rende la delusione meno dolorosa.
    Di solito sono un raggio di sole, ma oggi avevo proprio bisogno di un raggio di allegria. Grazie.
    Hola … Hola …

  10. sempre divertente , la versione che conoscevo io era quella di un Marine in Irak che riceveva la lettera dalla fidanzata

  11. Davvero divertente e soprattutto grazie per la dritta… ne terrò conto… non si sa mai… ah ah ah

  12. Molto divertente la conoscevo già, Bravi tutte e due hahahahah.
    Comunque fatti simili li conosco sperando sempre che non succedano ad altri.

  13. Che dire, storiella spassosissima, ottima soluzione per mettere in riga tanti galletti spennacchiati!!! (o forse meglio dire capponi???)

  14. Questo è quello k si dice essere SUPERIORE! E nn farsi prendere x i fondelli! Bravaaaa!

  15. Stupenda… divertente… io ci sono stata in quella situazione e purtroppo… nn ho saputo reagire così (bhe.. era 1 po’ diversa la cosa nn mi ha mai tradito)… invece ci sto ancora dentro… dp 1 anno e mezzo… e ho 15anni!! kmq bellixima.. sxo k se 1gg m dovexe succ di aver la forza di rispondere così… anke se non credo… sono + portata x soffrire! 🙁

  16. Se lo meritava proprio uno scherzo del genere… molto divertente il racconto.

  17. sto cominciando a raccogliere foto
    ..non si sa mai…grazie del consiglio!!

  18. Ihihihih
    bella, anche io ho un rapporto a distanza…
    se dovesse finire, so come comportarmi!!! ahahahah

  19. Pensate come si sarà sentito luigi quando ha letto quella lettera e visto quelle foto!!!! bhè lo devo proprio dire!!!! le donne sono molto più furbe di noi maschietti

  20. I rapporti a distanza sono un vero inferno per tutti, anche per gli amici che ti stanno accanto.
    Voi direte: perchè? ma il motivo è semplice, perchè abbiamo sempre la testa altrove e siamo più rombiballe del solito!!!
    L’Amore va vissuto pienamente!

  21. Troppo forte!
    Credo che sia il modo migliore per affrontare la fine di un rapporto.
    Far vedere tanta indifferenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *