Gli occhiali neri

Dietro quegli occhiali neri,

cosa nasconderai,

tracce di malinconia?

Ma anche speranze hai.

Quel che mi piace di te,

è che non ti arrendi mai

e giorno dopo giorno

stringi i denti e vai.

Ad irradiare il tuo viso,

c’è sempre un leggero sorriso,

non permettere mai

di strappartelo via.

E se di notte piangi,

stringendo il tuo cuscino,

rivestiti di sole

quando arriva il mattino.

I giorni neri e lunghi

lentamente svaniranno via,

basta crederci sai,

basta volerlo davvero.

Sono la tua anima,

la tua coscienza,

il tuo io,

puoi fidarti di me;

segui il consiglio mio.

Sono la tua anima,

la tua coscienza,

il tuo io,

se ti fidi di me,

scomparirà il tuo oblio.

 

11 pensieri su “Gli occhiali neri”

  1. Una bella poesia piena di speranza e di fede.
    Complimenti.
    Cinque stelle.
    Sandra

  2. PerSandra e QS-TANZ
    Grazie per il vostro apprezzamento. Un abbraccio Lucia.

  3. Un pensiero positivo aiuta a vivere.
    Questo è il senso di questa tua poesia e certamente è anche il tuo modo di affrontare la vita di tutti i giorni.
    Essere così aiuta.
    Per disperarsi, c’è sempre tempo.
    Un abbraccio
    anna

  4. Grazie Anna, sì, sono molto ottimista!
    Credo che nella vita non bisogna mai disperarsi, perché la vita è il più gran dono che Dio poteva farci e quindi va vissuta sia nei momenti belli che in quelli difficili.
    Per Raf
    Un grazie anche a te per esserti fermato sulla mia poesia.
    Un abbraccio.

  5. Brava Lucia, hai scritto dei versi pieni di ottimismo, di speranza, quando si soffre, non ci si rende conto di quanta forza siamo capaci, grazie per averlo ricordato. Ti abbraccio con stima. Ciao da Betta

  6. Un abbraccio anche a te betta e grazie per le tue belle parole, un saluto Lucia

  7. Sai Lucia, quando vedo persone con gli occhiali scuri anche in assenza di sole mi chiedo “ma che fine hanno fatto i loro volti?”. Bella poesia ciao.

  8. Grazie Rubino per esserti fermato sulla mia poesia:
    Sono contenta che ti sia piaciuta, un saluto Lucia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *