Solstizio d’estate

Fili amaranto s’intrecciano

ai pensieri d’argento

in questo risveglio

che ha il sapore dell’attesa.

Papaveri e viole

profumano i gesti lenti

di minuti a fior di pelle,

in un girotondo variopinto

di sensazioni.

Un rossore di pesca

tinge le gote di velluto

nel ricordo del cielo di Roma

quella sera

il cuore ebbro di musica,

baci e complici promesse.

Lo sguardo tradisce

una leggera inquietudine,

accarezzando le lancette

dell’orologio a muro.

Matura un sorriso

nel sole di giugno

menta e lampone sulle labbra.

 

8 pensieri su “Solstizio d’estate”

  1. Sono inebriata dai colori, profumi, speranze, attese e ricordi. Delicata come il passo sulle nuvole.
    Sempre brava. Un saluto a cinque stelle.
    Sandra

  2. Dolce e delicata, mi fa pensare all’incontro di due cuori, mi fa pensare all’amore, quello semplice, innocente e puro. La tua gentilezza d’animo traspare ogni volta nei tuoi versi, sempre bellissimi. Un abbraccio da Betta

  3. Una bellissima poesia, nel tuo stile sempre fine ed elegante, invidiabile ed inimitabile.
    Brava Katia ti leggo sempre con estremo piacere.
    5 stelle.
    Ciao. QS-TANZ.

  4. Un poesia molto bella in cui i ricordi hanno colori e sapori che stanno fermi nella memoria.
    Una notte d’incanto e un sentimento incantato descritti con tocco leggero e prezioso.
    Mi piace il ritmo e la bellezza della descrizione, una sequenza di pennellate in cui chi legge sogna e ricorda…
    Un abbraccio e a presto rileggerti.
    Ciao
    anna

    5 stelle

  5. Una poesia dolce e delicata, ricca di colori dell’estate.
    Complimenti e 5 stelle.

  6. Ciao Katia, complimenti la tua poesia è davvero bellissima: un saluto Angela.

  7. Bellissima e delicata cara Katia, come del resto tutte le altre poesie che hai scritto. Da sempre mi piace il tuo modo di scrivere! Salutoni.

  8. Gentilissima Katia,
    mi permetto di proporre la tua poesia nella pagina facebook dell’Accademia Italiana del giardino…
    Parole ricche di magia che colpiscono diritto all’anima.
    Ovviamente la condivisione da merito alla tua persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *