Nel respiro di Te

Le onde del mare

accarezzano le nuvole,

ed io ti sfiorerò con delicatezza,

lambendo le stelle,

per toccarti il cuore,

dove sei mio Signore?

Ho bisogno di sentire

dentro di me, la Tua voce.

Di sentire il Tuo respiro,

il Tuo infinito aspettarmi all’alba,

lo so che non c’è odio lì nel cielo…

gli occhi si chiudono

il cuore si ferma,

l’anima esce

e respiro di pace,

la, Tua.

Accarezzo anche io le nuvole,

e il cuor mi scoppia nel vedere Te,

ancora innamorato di me.

2 pensieri su “Nel respiro di Te”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *