Buio e freddo

Buio freddo

Freddo buio

fuori e dentro

tutto intorno

Freddo buio

Buio freddo

Ormai è entrato

e l´ha trovato

il buio e il freddo

che sono in me

e si è nascosto

si è camuffato

in quello che in realtà

non c´è

Non c´è il sole

che mostro agli altri

non c´è il calore

che fingo per te

ma solo il freddo

è buio freddo

freddo buio

Tu mi sorridi

e non lo vedi

non te ne accorgi…

ma è già tra noi.

10 pensieri su “Buio e freddo”

  1. Il buio e il freddo non sono affatto una buona compagnia, occorre molta forza per allontanarli, e non sempre é un lavoro che possiamo fare in solitudine, nel senso che va cercato un aiuto. Anche se chi ci ama ed é accanto a noi non se ne accorge dobbiamo – chiedere – e permettere che questo calore ci avvolga. Non é sicuramente facile, ma bisogna capire quando da soli non ce la facciamo.
    Carissima, la tua poesia potrebbe essere una richiesta ascoltata se tu la sussurrassi.
    Un bacio e 5st.
    Sandra

  2. Ciao!
    Condivido il pensiero di Sandra che accompagna il suo commento alla tua poesia, un urlo silenzioso e disperato, una richiesta di aiuto dolorosa.
    La rima e il ritmo che accompagnano le tue parole rendono la poesia stessa struggente.
    Il poeta si fa voce di tutti, quando riesce ad universalizzare il suo sentire.
    Tu riesci a rendere bene l’angoscia di chi vive nell’ansia della paura.
    Un abbraccio, carissima.
    anna

    5 stelle

  3. Molto bella e sicuramente scritta da un cuore in preda ad uno sconforto cosciente.
    Ma perchè solo il buio ed il freddo?
    Non c’è proprio spazio per la luce ed il calore?
    Brava e 5 stelle.

  4. Ho parlato con molte persone che hanno vissuto gli stessi disagi.
    È doloroso, é freddo, ed é buio… ma sicuramente difficile da raccontare. Molto meglio fingere quella luce che tutti si aspettano da te, perché neppure chi ti sta vicino vuole conoscere l´esistenza di quel buio.
    Il modo per uscirne c´é!
    Nel buio di una stanza, una piccola luce illumina un foglio bianco che é pronto ad ascoltarti senza spaventarsi.
    Vi bacio forte forte e vi ringrazio per lo sforzo che fate per capire.
    Tilly

  5. Sembra quasi un rap questa tua poesia, cara Tilly. Parole in movimento, che rimbalzano e trovano infine una via di fuga. La stessa da cui potrebbero entrare luce e calore, chissà…
    Un sorriso
    Katia

  6. Cara Tilly, nella tua poesia c’è tanto dolore, tanta solitudine, ti capisco quando dici che gli altri hanno paura di vedere le nostre paure, o forse, siamo noi che pensiamo sia inutile parlarne, tanto non capirebbero, e poi non sapremmo nemmeno come spiegare quel disagio che c’è dentro, quel malessere che ci isola, il buio e il freddo sono compagnie molto spiacevoli, ma che fanno vedere, e vivere in modo più profondo, le cose della vita, l’importante è non farli diventare padroni della nostra vita. Ciao Tilly, la tua poesia è bellissima, merita 5 stelle.
    Betta

  7. Se c’è buio manca la luce, mi dispiace molto. Il freddo è solo l’assenza della mancanza di luce. Tu sai cosa fare, un abbraccio…

  8. E’ si, io saprei che fare… ma la mano trema sull´interruttore!
    Grazie Laerte, un bacio.
    Tilly

  9. Leggo adesso la tua bella poesia e mi associo ad Anna e a Sandra; ti auguro di ritrovare presto la luce e il calore.
    Un abbraccio in compagnia di 5 stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *