A piedi nudi

A piedi nudi ballare nella stanza

Improvvisare passi di danza…

Balla con me leggera stasera

Sulle note di questo Capossela…

 

Mordere ridendo le tue labbra,

Riempire di gioia queste 4 mura

Respirare sul tuo collo i tuoi capelli

Dammi le mani, scacciamo via questa paura…

 

A piedi nudi nella stanza

Inventiamoci ancora passi di danza

Inventiamoci insieme una nuova vita

Adesso non sento più la mia ferita…

2 pensieri su “A piedi nudi”

  1. Leggo in questa bella e delicata poesia che i giorni di “Libero” sono ben lontani. Non ne dubitavo, era solo questione di tempo. Una bella testa come la tua non poteva passare inosservata, sapevo che presto avrebbe trovato colei che avrebbe saputo dare la giusta valutazione.
    Bravo. 5st.
    Sandra

  2. Pensieri positivi, belli da leggere.
    Essere felici con la donna amata: che c’è di meglio?
    Leggiamo e scriviamo spesso versi che accompagnano la nostra tristezza, ma scriviamo poco sulla felicità.
    Apprezzo molto chi sa farlo.
    Bravo
    Un abbraccio
    anna

    5 st.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *