Non aver paura

Non aver paura di volare,

no davvero.

Se arriverai troppo in alto

ti tenderò la mano

e ti ricorderò che la terra

è quaggiù,

dove noi viviamo.

 

Lascia indietro l’ansia di sognare…,

non pensarci.

Tu che tutto puoi capire

ma hai timore di soffrire,

potresti avere un’intuizione

e rinnovarti in un airone

dalle ali grandi e fortunate.

 

Scarta i dubbi,

e concentra le tue forze.

Nutri nel tuo cuore il sogno

di una terra libera e lontana

dove traghettare un nuovo mondo

con dolcezza e tenerezza,

nei sogni e nella vita.

 

E visto che tu,

così forte sai lottare,

non privarti del presente

e smetti presto di guardare

questo sole che ti acceca,

rimarresti troppo male

nel socchiudere i tuoi occhi…

6 pensieri su “Non aver paura”

  1. Un bel modo di incitare a combattere la paura. Hai saputo costruire con pochi versi immagini vivide ed appropriate. Un parere da profana ignorante: le rime, a leggerla a voce alta, sono un po’ troppo cercate. Secondo me dovresti vedere dove vorrebbe andare la parola potendo scorrere in fluidità, senza limitarti nella scelta del vocabolo a causa della sillaba finale…
    A presto.
    Claudia

  2. Un bell’incitamento a vivere, confidando nella propria forza d’animo e nel coraggio che ognuno possiede.
    Spesso basta poco per vedere le cose in modo diverso e cambiare prospettiva.
    Ciao
    anna

  3. Mi sono commossa a leggere questa poesia.
    Ti ringrazio perchè m’hai dato un momento in cui gioire della mia vita.

    Un bacio
    nana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *