Barzellette Sms Brevi

Raccolta di Barzellette Sms Brevi tutte da ridere e da inviare per messaggio sms o WhatsApp a chi vuoi tu!


“Pierino, smettila di suonare il violino o diventerò pazza!!!”
“Ma, mamma, ho già smesso un’ora fa!!!”

Nel 1848 Dracula si sfamava solo con donne vergini… nel 2005 è morto di fame…

“Questo nuovo tipo di apparecchio acustico funziona proprio bene”.
“E di che tipo è?”
“Mezzogiorno e un quarto!!”

Due amici sull’auto nella corsia di destra: “Arturo, sta attento, l’auto dietro di te ha messo le frecce…”
“E allora?”
“Beh, hanno messo fuori anche l’arco!”

Due amici entrano in un bar: “Cosa prendi?”.
“Quello che prendi tu”.
Il primo: “Allora 2 caffè”.
Il secondo: “Due caffè anche per me!”.

“Papà, mi fai l’esercizio di matematica?”
“No, figliolo, non sarebbe giusto”
“Ma potresti almeno provare!”

Quando ero piccolo mia nonna mi portò a mangiare in una trattoria all’aperto. Cominciò a piovere. Ci misi ore a finire il brodo.

“Papà, come la trovi la mia ragazza?” “Stupenda… veramente un’apparizione regale!”
“Dai, tu stai esagerando…”
“No, no: se non avesse i baffi, somiglierebbe perfettamente a Napoleone!”

Due libri su uno scaffale di una libreria. Dice il primo: “Che caldo che fa”.
Risponde il secondo: “Per forza, tu dormi con la copertina!”.

Arrivano gli alieni, dopo un primo contatto sembra che cerchino forme di vita intelligente! Presto nasconditi, non possiamo fare figure di mer..a!!!

Vieni qui, calati i pantaloni e posati su di me. Sfruttami finché sarai soddisfatto!! Con simpatia…WATER!!!

Ero un bambino prodigio. Impiegavo sempre meno di sei mesi per fare i puzzle, anche se sulla scatola c’era scritto “Dai 2 ai 5 anni”…

Un frate si presenta in Paradiso. “Aprite!”
“Chi è?”
“Un cappuccino”
“Nessuno l’ha ordinato!”

“Pensa, ogni volta che respiro muore un uomo”
“Hai provato a prendere qualcosa per l’alito?”

Il Papa porta ai bambini somali giocattoli in dono. Qualcuno gli fa notare: “Eminenza, guardi che i bambini non mangiano”
“Non mangiano!?, allora niente giocattoli”.

Cos´è il raffreddore? La classica goccia che fa traboccare il naso.

Un’albicocca va a pescare sul molo. Arrivano due nespole e chiedono: “Pesca?”
“No! Albicocca!”

Napoli: “Ho 10 figli; si chiamano tutti Gennarino”
“E come fai a distinguerli?”
“Li chiamo per cognome!”.

I tre uomini più sfigati: Romeo che andava a piedi anche se aveva una Giulietta,
Ulisse che ci mise 10 anni per conquistare una troia,
e Geppetto perché fece un bimbo con una sega.

Banana al vibratore: “Cosa ti tremi… mica devi essere mangiata!”

I 7 nani drogati: Sniffalo, Calalo, Smezzalo, Rollalo, Fumalo, Scaldalo, Bucalo…chi manca? Spaccianeve!!!

Droga party a casa di Gesù:
“Paolo tu cosa hai portato?”
“L’erba”
“Tu Matteo?”
“L’alcool”
“Tu Giuda?”
“La finanza”
“Sei sempre il solito bastardo!”

Padre al figlio: “Dimmi, al tuo discorso di educazione sessuale a scuola, ti hanno chiarito tutto?” “Be´… non proprio papà, ma tu cosa vuoi sapere?”

Un signore regala un’arancia ad un bambino. La mamma del ragazzino rimprovera il figlio: “Cosa si dice al signore?”
E il ragazzino: “Sbucciala!”.

“Papà, perché quando cammino, giro sempre in tondo?”
“Zitto, che ti inchiodo anche l’altro piede”

Un bambino cinese chiede alla mamma: “Mamma, chi sono i floci?”
“Sono pelsone malate”
“Malate glavi?”
“Inculabili”

L’amore è una clessidra… Pian piano, col passare del tempo, il cuore si svuota e le palle si riempiono!

-Sara, dimmi una parola con due “P”.
-Bottiglia.
-E .. dove sono le due “P”?
-Nel tappo!

In aereo: “Guarda quelle persone laggiù, sembrano formiche!!”
“SONO formiche: non abbiamo ancora decollato!”

“Pronto casa Iscariota? C’e Giuda?”
“No e fuori per una cena”
“Di nuovo?”
“Si, ma dice che è l’ultima”

La supposta al missile: “Sei fortunata tu che vai in cielo..”

Data l’esplosione demografica, avendo saputo che ogni secondo una donna mette al mondo un bambino, le autorità hanno dato ordine di trovare quella donna e farla smettere immediatamente.

Cosa nasce tra un elettricista ed una domestica ? …Un elettrodomestico.

– Signora, vuol dire a suo figlio che la smetta di imitarmi?
– Erik, non fare lo SCEMO!

Due preti ragionano sulle nuove riforme nella Chiesa, e uno fa all’altro: -Secondo te ci arriveremo a vedere abolito il celibato ecclesiastico?
– Eh, noi no di certo! I nostri figlioli, magari…

Ciao Ericcson sono Philips, lo sai che Nec è caduto dal Motorola e si è fatto male alle giNokia!

Sapete perché Maria De Filippi conduce il programma “C’è posta per te”? – Perché è raccomandata…

Due spartiti musicali stanno litigando, interviene un terzo che dice: – Ragazzi andiamo… non c’è motivo!!!

Messaggio di benvenuto al convegno internazionale di donatori di sperma: “Innanzitutto grazie di essere venuti!”

Che cosa fa un drogato in lavatrice? – Il bucato!!!

Non é bello ciò che é bello. Figuriamoci ciò che è brutto.

Oroscopo gay: il Destino ti ha voltato le spalle ….. APPROFITTANE!!!

“Oh Dio, se non puoi farmi dimagrire, fa almeno che i miei amici ingrassino”

Favola russa. C’era una vodka…

In quale battaglia morì l’ammiraglio Nelson? Nell’ultima.

Perché in America fa freddo? Perché é stata scoperta.

Qual è il contrario di “melodia”? “Se-lo-tenga”

“Non ci capisco una Sega, non me Nintendo!” disse il videogame.

Un pero senza ormai più pere si confida con un pero con ancora tutte le sue le pere: “Sono disperato”.

Che premio hai vinto al concorso dei brutti? – Il No bel!

Tre monaci tibetani in meditazione. Passa un uccello. Il 1° monaco: “Un´aquila!”.
Il 2° monaco un anno dopo: “No, un falco!”.
Il 3° monaco dopo un anno: “Insomma, smettetela di chiacchierare!”.

“La vostra faccia non mi è nuova. Credo di averla già vista da qualche parte…”.
“Impossibile, la porto sempre con me”.

Su un banco in un´aula di Ingegneria: “Ma Watt a Farad in Coulomb! Una Volt, due Volt, tre Volt… con un Ohm! Così t´Ampere!”

Cartello in un bar: “Chi beve per dimenticare è pregato di pagare in anticipo!”

“Mio figlio é cinque anni che suona al conservatorio, ma non gli hanno ancora aperto”

18 pensieri su “Barzellette Sms Brevi”

  1. Uno dice ad un amico: “Sono un ottimista, credo di vivere nel migliore dei mondi possibili!”
    E l’amico risponde: “Anch’io credo di vivere nel migliore dei mondi possibili… ed è per questo che sono pessimista!”

  2. – Cosa divenne Luigi Filippo quando morì suo padre?
    – Orfano signora maestra!

  3. Un amico ad un altro:
    – Ma tu sei capace di parlare il tedesco?
    – Mah, non lo so… non ci ho mai provato!

  4. “Cara tu dici che ami i fiori e li strappi dai campi. Dici che ami i pesci e li mangi.
    Cara quando dici che mi ami… io ho paura!”

  5. Qual’è il colmo per un pizzaiolo? Avere la figlia che si chiama Margherita e che ogni 4 stagioni fa la Capricciosa!

  6. Siamo ad una festa e sei così bella che davanti a te butterò petali di rose, girasoli, piume … Ma quando cadi!?

  7. 1) – Luca, quando è il tuo compleanno?
    – Il 20 giugno.
    – Che anno?
    – Ogni anno!!

    2) Qual è il colmo per una banana?
    Cadere e sbucciarsi!!!

  8. La differenza tra un pugile e una lavatrice?? La lavatrice lava e il pugile stende…

  9. Un uomo entra in un caffe. Ma nota che manca l’accento, così con un pennarello gigante aggiunge l’accento mancante. E se ne va… Caffè corretto.

  10. La maestra dice agli alunni: – Chi risponde alla prossima domanda andrà a casa!
    Un alunno butta lo zaino dalla finestra e la maestra chiede: – Chi è stato??
    E l’alunno risponde: – Io!!! Vado a casa!!!

  11. In un bar ci sono due ragazze sedute ad un tavolo e un ragazzo carino in un altro. Una di queste ragazze si sente osservata da questo ragazzo e dice sottovoce alla sua amica:
    – Se quello lì continua a fissarmi in quel modo vado lì a dirgliene 4: nome, cognome, indirizzo e telefono!!!

  12. Un pero senza ormai più pere si confida con un pero con ancora tutte le sue le pere: “Sono disperato”.

    Cosa risponde il pero con le pere al pero senza pere? “Fatti una peretta!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *