Grandezza, con grazia e forza

E’ questo che sento.

Lo vedo, lo sento,

lo so.

Mi osservo dentro,

in introspezione,

a cercare quasi

il mio autoperfezionamento.

Niente è scontato per me,

eppur, ritrovo sempre

a me vicino,

la tua grandezza,

l’eccezionale intelligenza,

il talento,

l’Amore.

E ancora oggi,

dopo anni di vita

vissuta insieme,

li so riconoscere, apprezzare.

Non è una trasformazione,

è una continua conferma,

dalla quale mi faccio,

piacevolmente influenzare.

8 pensieri su “Grandezza, con grazia e forza”

  1. Alcuni, molti in verità, si chiedono come sia possibile non cedere alla noia, all’abitudine, alla voglia di nuovo.
    Altri sostengono a spada tratta che finchè dura va bene, poi è meglio cercare lidi nuovi, sensazioni forti, emozioni differenti.
    Come ben dici, è solo un saper camminare insieme, smussando gli angoli e apprezzando.
    Ricetta semplice, in apparenza, ma difficilissima da realizzare ed è molto, troppo facile evitare ciò che è difficile anche soprattutto per se stessi e in se stessi.
    Per me è impossibile nei commenti a ciò che scrivi non tener conto del “messaggio”, poichè mi sembra vuota la forma con un nulla al suo interno.
    Limite mio, forse, ma, per quanto mi riguarda, amo aver sempre qualcosa da ritenere in ciò che leggo.
    Un abbraccio.
    anna

    5 st.

  2. Perchè io non riesco ad annoiarmi delle persone che amo e anzi poi per dimenticarle o cercare di farlo, passano i mesi e gli anni? Forse sono anormale? Boh… Comunque ottima poesia, fa pensare:)

  3. Complimenti Sandra per questa tua nuova e bella poesia!
    Come sempre 5 stelle.

  4. Ciao Sandra, ti leggo sempre con piacere. E’ segno di grande maturità e cosa meravigliosa saper vedere la “grandezza dell’altro”.

  5. Per Anna
    Grazie carissima. Sai, io penso che l’elemento più straordinario, in una storia che abbraccia due secoli,
    e che ha visto la crescita parallela di due persone, è il fatto di saper vedere sempre nel presente ancora oggi, ciò che affascinò il primo momento, probabilmente perchè era talento autentico.
    Un abbracio.
    Sandra
    .
    Per Giuseppeantonio
    Carissimo, penso di sapere a cosa ti riferisci. Per quanto ne posso sapere io, nell’amore non esiste la noia e coloro che abbiamo amato restano nel nostro cuore per sempre anche se hanno provocato dolore.
    Grazie.
    Sandra
    .
    Per Lucia
    Sono contenta che ti è piaciuta e le tue stelle illuminano questa tarda serata fiorentina acquosa e un po’ uggiosa.
    Un bacio.
    Sandra

  6. Ciao, ho letto la poesia. Molto bella, la punteggiatura spezzata e frammentata dà la sensazione che quasi a stento trovi la parole per scrivere, talmente sei presa dal sentimento ed è tutto ciò stupendo perché è un ansimare, ansimare d’amore, niente di più bello.

  7. X Giuseppe
    Grazie per esserti soffermato sulla mia poesia e per aver lasciato un pensiero. Certe “grandezze” sono sicuramente più facili viverle che descriverle; d’altra parte è anche vero che ciò che non si dice non esiste.
    Un saluto.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *