Risvegli

L’alba sorge radiosa di luce il cielo tinge di rosa,

è ancora assopito il bel giardino

nell’aria c’è l’eco d’un cinguettìo.

Una brezza gentile accarezza le fronde

e l’olezzo dei fiori nell’aria s’espande,

dischiudono i fiori le bianche corolle

offrendo i petali al bacio del sole.

Magia di colori! Che gran fermento!

Tutto è un risveglio nel bel giardino,

tra l’erba i fiori fan capolino

e tutto canta un inno di lode

al nuovo mattino.

4 pensieri su “Risvegli”

  1. Davvero bella! Riesce a descrivere in maniera chiara e semplice le immagini del paesaggio! 🙂

  2. Ciao
    a me piace dare vita alle parole scritte, vorrei leggere questa poesia, facendo il tuo nome, domenica 8 maggio ad un incontro dove si leggono poesie sulla natura, proprie o di altri, perchè mi piace, è colorata, è fresca come il risveglio del sole nel bosco di montagna…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *