Sei

Sei il mio desiderio più disperato

E il suo unico appagamento…

Sei il fuoco che mi fa ardere di piacere

E l’acqua che accende poi il tormento…

Sei il ghiacchio che mi brucia

E il calore del mio risorgimento…

 

Sei l’inizio e la fine

Sei la vita e la morte

La luce della nostra alba

Le tenebre della mia notte…

 

Sei tutto quello che mi manca

E tutto quello di cui ho bisogno…

Sei la realtà trasfigurata

Che si confonde con il sogno…

 

Sei l’unico incastro possibile

Il pezzo mancante di un puzzle incompleto…

Sei distante come stella

Sei vicino, proprio qui dietro

 

Sei pugno e sei carezza

Sei bora e sei brezza…

Sei il mio più atroce dubbio

Eppure la mia unica certezza…

6 pensieri su “Sei”

  1. Puoi affrontare il mare aperto, hai tutto ciò che ti occorre per farlo, coraggio e vivi bene, lasciando che le esperienze passate siano solo un mezzo per migliorare quello che ti appresti ad iniziare di nuovo.
    Un abbraccio e 5st.
    sandra

  2. Trovo questa poesia ricca di sentimento e di ardore, affermazione di un incontro e di un riconoscimento.
    Bella.
    Un abbraccio.
    anna

    5 st.

  3. Questa poesia è ispirata ad un amore che non è il mio ma che ho vissuto attraverso gli sfoghi ed i racconti di una amica… Grazie mille

  4. Complimenti merendero, pur non essendo questo il tuo amore, lo hai descritto con una veridicità non comune.
    Bravo e 5 stelle! Un caro saluto. QS-TANZ.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *