Stelle cadenti

Stelle a decine di milioni riprendono a cadere fitte

Come una strana pioggia di luce che non fa male…

E sembra quasi la gioia…

E sembra quasi festa…

Come decine di milioni di luci e di fuochi d’artificio

Che ti centrifugano nella pancia le budella…

 

Stelle a decine di milioni piovono sbrilluccicanti…

E la notte è promessa di un’alba

E domani è tante cose belle da fare

E l’ignoto è curiosità da sfamare

E la paura è un ricordo coi colori a sfumare…

E questa tela bianca non è vuota…

E’ spazio e fantasia da colorare!

7 pensieri su “Stelle cadenti”

  1. Volare, semplicemente volare!!!
    Bravissimo.
    Una vera chicca: mi hai sbalordito con “E la notte è promessa di un’alba”.
    Una lirica che tocca il cuore.
    Un caro saluto. QS-TANZ.

  2. Tutto lo stupore di una notte d’estate e il miracolo di un firmamento scintillante.
    Un desiderio da esprimere, “una promessa di un’alba”.
    Bravissimo.
    Un abbraccio.
    anna

    5 st.

  3. Molto aperta alla positività, alla vita, a rimboccare le paure e le oscurità per metterle a letto a dormire, aspettando un’alba di speranza e soprattuto di vita.
    Bella. 5st.
    Sandra

  4. L’idea è bella però dovevi farla più tua, renderla più elaborata perché, secondo me, potresti fare di più.
    Ciao

  5. @Maren, sicuramente mi impegnerò sempre di più per dare alle mie emozioni una forma sempre migliore. L’importante è continuare ad avere emozioni e non solo sensazioni…
    @Sandra, grazieee! Sì è molto aperta alla positività. Era un periodo che mi sentivo come un ramo che sta sul punto di sbocciare! Vivo, vivo, vivo…
    @Anna, la promessa dell’alba arrivò. La notte lasciò il passo ad una bellissima alba. Ma la vita, si sa, è fatta di cicli, e il sole cedette alla notte. Attendo fiducioso un’alba nuova. Che altro si può fare se no? 🙂
    @QS-Tanz, tantissime grazie!
    Un saluto affettuoso a tutti

  6. Caro Merendero guarda che le sensazioni sono arte e certo non emozioni superficiali, e tu per me sei stato superficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *