Paesaggi incantati

Miriadi di stelle

e cieli distanti,

sospiri,

segni indelebili di un canto

che si ode da lontano.

Rugiada eterea,

delicatamente profumata

che cristallizza

realizzando l’esistenza

di onirici mondi.

Pensieri fervidi

pronti a cogliere

la serenità inattesa

che tende le mani

in un abbraccio formidabile.

Silenzi prolungati

verso attimi infiniti,

paesaggi incantati

si aprono brevi

nel lampo di un sogno.

Un universo insperato,

dischiude le porte

ad un chiaro splendore,

che tingerà

l’alba di rosa.

11 pensieri su “Paesaggi incantati”

  1. Sei un poeta. Hai cantato un Mondo che sa di eterna Primavera, con tutti i suoi profumi e con tutti i suoi colori pastello.
    Complimenti e 5st.
    Sandra

  2. Molte immagini belle per questa notte serena in cui tutto preannuncia l’alba di un giorno felice.
    Bravo.
    Ciao
    anna

    5 st.

  3. Davvero un bel ritratto di un paesaggio incantato!
    Ritratto che solo i poeti sanno descrivere così bene.
    Complimenti e 5 stelle.

  4. Leggendo questi versi l’animo si tranquillizza e diventa ancora più impalpabile ed evanescente, amplificando al massimo quella che è la sua intangibile natura. Non avverto tristezza nei tuoi versi, nè dolore o rassegnazione, ma tanta fantasia ed immaginazione cariche di ottimismo, di voglia di vivere, di creare, di gioire.
    Personalmente a me è sembrato di sollevarmi da terra; in una frazione di secondo, quasi reale è stata la mia disperata ricerca, nel tuo paesaggio incantato, di quella “serenità inattesa che tende le mani in un abbraccio formidabile”.
    E’ bello ciò che comunichi e laggiù, dove “miriadi di stelle” si confondono con il rosa dell’alba, ti auguro di nutrirti ancora per molto di queste fantastiche immagini.

  5. Sandra, Anna, Lucia, come sempre esprimete commenti lusinghieri e totalmente “centrati”.
    Infatti con “Paesaggi incantati” ho cercato di descrivere la primavera in maniera forse un pò onirica soprattutto perchè quest’anno l’arrivo di questa stagione, con un inverno così lungo, sembra davvero lontano.
    Augurandomi poi, che sia una primavera (anche di vita), serena!
    Grazie davvero. QS-TANZ.

  6. Una poesia che fa viaggiare lo sguardo e la mente verso lontani e nuovi orizzonti… complimenti all’autore!

  7. X Roberta: sono lusingato dal tuo commento: dettagliato, colorato e sopratutto “vissuto”
    Grazie davvero.
    X Nico: Grazie per i complimenti, sei sempre molto gentile.
    X Katia: Grazie Katia, i tuoi commenti sono sempre molto attenti e profondi. Grazie per come mi segui.

  8. Bellissima la tua poesia, se chiudo gli occhi mi sembra di vederla questa notte stellata e piena di speranze, preludio di un’alba, piena di vita e di colori. Sei bravissimo. Ciao da Betta

  9. X Betta: Ciao Betta, che piacere, è un po che non ti leggo. Grazie per il tuo pensiero ed i tuoi complimenti. A presto.
    Ciao. QS-TANZ.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *