Amico mio

Ciao Gigio…come stai? Mi manchi…E’ incredibile come certi sentimenti possano essere ETERNI…nonostante la lontananza…nonostante la consapevolezza che due anime non si incontreranno mai più…almeno in questa vita…Eppure ci sei ancora…oggi come tanti anni fa…con i tuoi sorrisi…la tua voglia di scherzare…le tue lacrime che si mischiavano alle mie…perchè non mi hai mai concesso di piangere da solo…

Chissà se tutto questo tempo ti ha permesso di accettare quel destino infame…quel destino che ci voleva separare…ma non ci è riuscito…non ce l’ha fatta! Perchè io non c’ero…non ero lì con gli altri a salutarti per l’ultima volta…a dirti ADDIO…e non mi importa di ciò che ha pensato la gente…non mi è mai importato lo sai…non potevo rinunciare ad una parte di me…seppellire emozioni e ricordi che avevano rappresentato tutto per me…tu ci sei e ci sarai sempre…io non ho bisogno di alzare gli occhi per vederti…mi basta chiuderli…per ritrovarti…per sapere che la nostra promessa è ancora viva…MAI SOLI!

Sai…credo che se tornassi adesso…non troveresti delle grandi differenze…è rimasto tutto più o meno come lo hai lasciato…non ho permesso alla vita e al tempo di smontare le mie convinzioni…ci sono tanti sogni…proprio come allora…desideri che si scontrano con una realtà forse più dura di quanto immaginavamo, ma sono più forte di un tempo, con gli anni si impara a combattere…si cade e ci si rialza sempre…sempre più cattivi…sempre più agguerriti!

Ho imparato tante cose…e ho dovuto rinunciare a malincuore a qualche sogno…ho capito che non è tutto possibile, che non esiste un solo mondo per tutti, e di conseguenza non ti puoi permettere tutto ciò che desideri. Ho capito che questa strada è troppo dura da percorrere da soli, ma che è difficilissimo trovare chi sia disposto a condividere il viaggio insieme a te, a meno che tu non abbia una fuoriserie dotata di tutti i comfort. Ho viaggiato in compagnia per diverso tempo, ma alla fine quella compagnia non contribuiva più a rendere il viaggio piacevole, e sono tornato a guidare da solo.

Essere soli significa avere tanto tempo per pensare…per riflettere…per ascoltare il SILENZIO che si ha dentro…quel vuoto che le parole non sanno spiegare…e allora cerchi di capire come fare a colmarlo…cosa ti serve per cancellare definitivamente quella malinconia…unica vera compagna di questo viaggio.

Forse per ora dovrei continuare a viaggiare così…come si fa a dare un passaggio a qualcuno se non sai nemmeno tu dove sei diretto! Già…però…bimbo…hai visto che occhi? Così grandi da perdersi dentro…E ALLORA?? E allora…sì lo sò…ma vabbè…lasciamo stare…non si può…non sono per me…e non posso permettermeli…

NO! Non ho imparato a rinunciare a quello che mi fa stare bene…a ciò che desidero e che riempirebbe il mio cuore…ho solo capito che certe cose devi tenerle dentro di te…che non ha senso esternarle quando non sono condivise…perchè ci si può accecare cercando di guardare una stella che non brilla per te…

GUARDA…il nostro poster…non capivamo un cazzo del mondo, quando lo abbiamo appeso nelle nostre camere…eppure per noi aveva un senso…un significato che andava oltre ciò che i nostri occhi potevano vedere…oltre a quello che la nostra testa poteva comprendere…ma il cuore….IL CUORE lo sapeva già…conosceva esattamente ciò che gli permetteva di battere forte fino a farti credere….che si può…VOLARE

Credimi…quel cuore non è mai cambiato…è impaurito e ferito…ma non si arrende…ha ancora fame…non gli importa quale sia il prezzo da pagare…vuole lottare! vuole un senso…un motivo per cui continuare a farmi sentire vivo…ed io glielo darò…non so se da solo o in compagnia…ma presto…molto presto questo viaggio avrà finalmente una meta…e le notti buie termineranno così…ad osservare il sole che nasce…sorseggiando caffè e fumando una sigaretta…in compagnia di chi non ti abbandona mai…di chi…E’ PARTE DI TE…e lo sarà PER SEMPRE!

3 pensieri su “Amico mio”

  1. Ciao Andy,
    l’anno scorso di questi periodi scrivevi questa lettera a cuore aperto, per esorcizzare forse un pò quel dolore che provavi dentro… ora, a distanza di un anno, stai attraversando un altro momento difficile… e non sai quanto questo mi faccia male! vorrei esserti vicina, ma so come sei fatto, ti chiudi a riccio e non permetti a nessuno di aiutarti… e io rimango qui, impotente… a chiedermi se mai potrò esserti utile in qualche modo… spero solo che, anche se da lontano, tu possa sentire il mio calore accanto a te. Sappi che per te ci sono sempre, che se avrai voglia di una parola amica, di una spalla, o semplicemente di qualcuno che ti ascolti… io sono qui! è a questo che servono gli amici no? non smettere mai di lottare per quello che vuoi veramente!! la vita ci ferisce, ci scalfisce ma non ci abbatte!! siamo dei duri noi no? tu hai fatto davvero tanto per me e io vorrei restituirti anche solo 1 millesimo di quello che tu hai dato a me!! forza uomo, rialzati!! sarai più forte di prima, ne sono sicura!! ritorna sulla tua strada e rincomincia il viaggio! come sempre senza navigatore… la strada la si scopre percorrendola!! ti adoro… e sono qui per te, sempre!!

  2. leggendola mi sono ritrovata fra i tuoi versi… ti sono vicina… so cosa vuol dire…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *