Qualcuno ha notato il tuo cuore

Hai saputo fermare il vento,

stringerlo in un abbraccio

e solo,

sussurrando parole antiche.

Hai baciato la luna,

in punta di piedi

e Lei,

è riuscita ad arrossire

ancora una volta.

Hai volato alta nel cielo,

ma hai sempre

guardato indietro.

Hai amato la Terra,

sapendo che lì,

c’era la tua ricchezza.

Qualcuno ha notato il tuo cuore,

 si è emozionato nell’anima,

tanto da sceglierti,

per le ali di carta.

17 pensieri su “Qualcuno ha notato il tuo cuore”

  1. Che bella poesia Sandra!
    Mi hai davvero emozionata con queste tue parole.
    Complimenti e 5 stelle.

  2. Pennellate magiche! Mi è piaciuta molto.
    Forse perchè mi sento vicino a questo “stile” di scrittura diverso dal tuo solito. Ma resta fermo il fatto che apprezzo ogni tuo scritto.
    Un saluto
    Raf

  3. X Lucia
    Sono contenta che ti è piaciuta, cara Lucia, tu mi sei sempre vicina.
    Grazie.
    Sandra

    X Raf
    Sì, caro Raf, con qualsiasi abito, sono sempre “io”.
    Grazie del bel commento.
    Sandra

    A tutti i lettori e agli autori:
    Buona Pasqua, serena, possibilmente senza pioggia, e ricca di antipasti primaverili.
    Un pensiero d’affetto a tutto il sito ed al gran capo, Luca.
    Sandra

  4. Cara Sandra,
    sì, qualcuno ha notato il tuo cuore.
    Più di uno, direi, perchè non è da tutti e non è poca cosa saper indossare ali di carta e volare alto per raccontare a chi resta a terra come è bello il mondo visto dall’alto.
    Un abbraccio.
    Continua così.
    anna

    5 stelle, solo 5 di tutte quelle che tu vedi e ci descrivi.

  5. Cara Sandra, avevo già scritto in passato commentando le tue poesie che alcune erano tra le più belle che avevi scritto.
    Questa, secondo il mio modesto parere, è la più bella.
    In assoluto.
    Semplicemente perfetta.
    Nelle parole, poetiche e conivolgenti.
    Nello stile, asciutto, essenziale ma di una profondità notevole.
    I miei complimenti Sandra uniti ad una punta di genuina invidia per il tuo stile sempre attuale e per la tua bravura.
    Un caro saluto e Buona Pasqua.
    5 stelle. QS-TANZ.

  6. “Qualcuno ha notato il tuo cuore”, dolci parole che esprimono la semplicità e nel contempo la profondità della tua persona. Tutti ci guardiamo, ci parliamo, ci conosciamo ma pochi riescono a leggere nel cuore di chi ci è vicino. Come non si fa a non notare il tuo cuore se la sua voce grida in ogni tua parola.
    Le tue ali di carta sono talmente forti che difficilmente riusciranno a bruciarsi pur raggiungendo il sole perchè il calore delle tue parole lo eguagliano. Ciao Cristina.

    P.S. Serena Pasqua

  7. Nonostante la fragilità delle ali di carta, qualcuno ti ha scelto perchè nel tuo cuore c’è tanta dolcezza.
    Brava e Tanti auguri per una Pasqua felice
    Luxia

  8. XAnna
    Grazie carissima, per quelle stelle che sappiamo ammirare, rispettare, osservare, a volte da molto vicino, certe altre, da molto lontano, ma sempre, pur volando, tenendo ben in vista la Terra, che è la nostra reale dimensione, con le nostre gioie, soddisfazioni e le tante salite.
    Un bacio.
    Sandra
    .
    X QS
    Lusingata per la tua considerazione e l’affetto, che sempre trovo vicino, e…, quella punta di genuina invidia, come Tu la chiami, mi serve per migliorare sempre più.
    Grazie e a leggerci.
    Sandra
    .
    X Giuseppeantonio
    Carissimo, ovunque Tu sei, in terra o in mare, Buona Pasqua e grazie per i passaggi di lettura e i contenuti sempre di stima e di affetto nei miei riguardi.
    Un bacio.
    Sandra

  9. X Cristina, Luxia, Sg67

    Arrossisco e sono emozionata.

    Non è facile trovare estimatori delle ali di carta.
    In un Mondo di metallo e di metalli apprezzare il pensiero, la scrittura su le esperienze di vita a confronto, la voglia di riuscire a comunicare ciò che ha vita da sempre, senza però essere evidente, tuttavia… -qualcuno ha notato -, ed io ve ne sono grata.
    Grazie a t u t t i e di nuovo, Buona Pasqua.
    Sandra

  10. Complimenti Sandra, chi guarda il mondo a modo tuo non può che volare in alto, le ali di carta possono sorreggere chiunque con la propulsione della scia di inchiostro che solo pochi sanno accendere, e tu lo sai fare molto bene.
    Un caloroso saluto.
    Palmino

  11. X Palmy

    Ho imparato a guardare il Mondo a modo mio, come appunto dici Tu, camminando inciampando, e forse dovrei essere grata a quei ciottoli che ho trovato, se in seguito mi sono ritrovata addosso le ali di carta ed ho imparato ad ascoltare ciò che si muove col vento…
    Spero di poter continuare la mia strada così.
    Grazie tante della lettura e del commento.
    Un caro saluto.
    Sandra

  12. Complimenti Sandra, una poesia davvero bella! Un saluto accompagnato da 5 stelle Angela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *