Edgar Allan Poe

poe.gifEdgar Allan Poe nacque a Boston, in America, nel 1809, ed è considerato l’inventore di un nuovo genere letterario, quello del “terrore”.

La sua grande fama è dovuta soprattutto ai suoi Racconti, tra i quali citiamo “Il gatto nero”, “Il ritratto ovale”, “William Wilson”, dove l’analisi e il ragionamento si fondono con l’immaginazione visionaria, dove il reale si confonde con l’inconscio, creando dei capolavori in cui il macabro, l’incubo e la follia si sposano con l’amore e con la morte.

L’uso della narrazione in prima persona, favorisce completamente il meccanismo di identificazione con l’io narrante. E si entra dunque in un labirinto narrativo che non abbandona il lettore, perché una volta attratto dal primo rigo, non potrà far a meno di continuare a leggere.

Fra i titoli più famosi di Edgar Allan Poe segnaliamo:

Racconti
Il corvo e tutte le poesie
Poesie
Il gatto nero
Le avventure di Arthur Gordon Pym
La filosofia della composizione

Scopri le offerte per Edgar Allan Poe su Amazon:
Libri: “Edgar Allan Poe”

2 pensieri su “Edgar Allan Poe”

  1. Ciao Luca, io ho letto un po’ EDGAR ALLAN POE.
    I suoi lavori sono affascinanti, ma solo se ami il genere.
    Mi sono interessata a questo scrittore, perchè, leggendo un libro, (di Michael Connely, ”IL POETA”)
    cioè un thriller, l’assassino lasciava sulla scena di ogni delitto, un verso di una poesia di POE.
    Libro interessante.
    Grazia.

  2. Bellissimo Edgar Allan Poe… mi inchino.
    “Il ritratto ovale” è il mio racconto preferito, ma adesso sono intenzionata a leggere anche qualcos’altro… tipo “Il pozzo e il pendolo”, perchè ho letto che pare abbia ispirato il mitico Stephen King…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *