La follia del cielo

Ancora piú giú, sempre piú in basso, con le ali spaccate cadi in volo. Gli Angeli del Paradiso osservano la tua caduta e sotto di te, mille mani Infernali che attendono il tuo arrivo. Stai urlando senza emettere suono… nessuno può sentirti; stai piangendo lacrime che non cadono… nessuno può vederti; sulla tua schiena scivolano gocce di sangue e le ferite che hai diventano piú ampie.

Eccoti li, impigliato tra un insieme di rovi… vedo quelle spine bucare il tuo corpo.

Ti guardo e piango Lacrime d’Argento, osservando il tuo pallido viso, sento il Gelo del tuo Corpo.

Ti hanno Esiliato Angelo Bianco, per aver Amato me, la Regina degli Angeli oscuri.

Con le mie Ali Nere mi alzo in volo e porto via il tuo Corpo Morto.

Io, Impotente davanti alla Follia del Cielo, non ho potuto fare niente per Evitarti questo Dolore. Ora che ti stringo sanguinante tra le mie braccia, cerco di farmi forza per poter entrare in te e ritrovar cosí la tua Anima Perduta tra i Peccati.

Amore, Passione, é questo ciò che abbiamo Commesso, un Amore Sbocciato tra due Mondi Rivali, in guerra da anni.

Una Cattiveria, una Pazzia… non la nostra, la loro. Non hanno capito i Principi Puri della Nostra Unione e cosí ci hanno Punito senza alcuna Esitazione.

Il Cielo ha Ucciso uno dei suoi Angeli Migliori, facendoci Perdere la Convinzione sul loro Bene.

Ma Non Smetteremo MAI di Credere in NOI, sará l’Amore ad Unirci in Eterno ed ora, come semplici Mortali sulla terra Vivremo.

Questo é il Sacrificio che faccio per Noi, Rinuncio alle Ali e all’Immortalitá… senza di te, questo Dono non ha Senso.

Rinuncio alla mia Vita per Rinascere con Te in un Amor terreno che… non ci Abbandonerá Mai.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *