Musica

Musica nella notte

dentro l’Arena

ancora calda

dal bacio del giorno.

Abbraccia la folla

danzante e lì,

sotto le stelle,

riaffiorano emozioni lontane,

dolci e lievi:

mani intrecciate,

guance accarezzate,

baci sulle labbra.

Il cielo si colora

di fuochi e frastuoni

dai mille colori.

Gelati gustati dal cuore,

sciolti dal calore,

refrigerio nella gola.

L’anima si placa

e si bea.

La quiete tornerà sovrana

a notte inoltrata e

solo allora…,

il quartiere riposerà,

lasciando la danza frenetica

al cuore,

inebriato dal profumo

del proprio vissuto.

12 pensieri su “Musica”

  1. Sandra, io ti reputo una bravissima scrittrice, sei una delle migliori… ma permettimi di dire che non tentare di superare te stessa, rimani semplice come sei, non importa impressionare. Quando le parole escono dal cuore riescono a loro volta a entrare nel cuore del lettore!
    Un saluto a 5 st. (come si dice da queste parti 😉

  2. Ciao Sandra,
    che dire: come sempre, le tue poesie sono bellissime e meritano 5 stelle.
    Un saluto Lucia.

  3. Per Alfredo

    Carissimo, ti ringrazio del lusinghiero pensiero, della lettura e delle stelle. Mi piacerebbe che tu mi esternassi meglio il passaggio in cui senti “il tentativo” di superare me stessa.
    Grazie e un caro saluto a leggerci.
    Sandra

  4. Leggo i tuoi versi mentre sto ascoltando un cd di vecchie canzoni francesi (Aznavour, Becaud, Barriere, Piaf, Mathieu, ecc.), un abbinamento felicissimo. La colonna sonora giusta per una bellissima poesia. Davvero.

  5. Per Ivan
    La musica è sempre una buona compagna: allegra, malinconica, sognante, rilassante; si fanno voli da cui si rientra a fatica.
    Grazie Ivan di leggermi.
    A presto.
    Sandra

  6. Cara Sandra,
    che bella poesia!
    Una descrizione di attimi di vita che avvolgono il quartiere in una notte di calura estiva, prima che il sonno ristoratore dia pace a tutti.
    Un quadro ricco di particolari e di toni sfumati in cui la quotidianità diventa sublime, perché parte di noi e del nostro modo di essere.
    Ciao
    anna

    5 st.

  7. Una poesia bella come un quadro di un grande pittore… dipingi con le parole immagini sublimi!

  8. Un bel quadro, che mi ricorda le tante serate di musica, espressa nelle varie forme, che soprattutto d’estate ci rallegra.
    Notevole l’effetto della rappresentazione della “folla”.
    Brava Sandra, Ciao e 5stelle. QS-TANZ.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *